Xlear deposita una domanda di autorizzazione all’uso pre-emergenza da COVID-19 presso l’FDA per l’impiego dello spray nasale Xlear quale ausilio nella lotta contro la SARS-CoV-2

WASHINGTON--()--Xlear intende depositare oggi una domanda di autorizzazione all’uso pre-emergenza (Pre-Emergency Use Authorization, Pre-EUA) presso l’ente statunitense preposto al controllo dei farmaci e degli alimenti (Food and Drug Administration, FDA). La domanda Pre-EUA costituisce il primo passo del processo finalizzato all’ottenimento dell’autorizzazione all’uso dello spray nasale Xlear quale nuovo ausilio igienico nella lotta contro la SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19.

La domanda Pre-EUA di Xlear è basata su dati preliminari indicanti che lo spray nasale Xlear potrebbe ridurre la carica virale di SARS-CoV-2 nel naso e controllare in altro modo il virus. “Gli studi condotti dimostrano che l’effettuazione regolare di lavaggi nasali potrebbe contribuire a ridurre le infezioni virali, compresa quella da SARS-CoV-2 (COVID-19)”, ha affermato il dottor Gustavo Ferrer, medico ed esperto in malattie respiratorie di fama mondiale, che ha studiato l’uso dello spray nasale Xlear per combattere la SARS-CoV-2.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Jeff Gulko
617.304.7339
jeff@thegulkogroup.com

Contacts

Jeff Gulko
617.304.7339
jeff@thegulkogroup.com