Mary Kay Inc. chiude un anno eccezionale in termini di accreditamenti scientifici al 73º Convegno della Society of Cosmetic Chemists

DALLAS--()--Nel 2019 Mary Kay Inc. ha perseverato nel suo impegno decennale verso la ricerca scientifica sulla cura della pelle rivelando i risultati di diversi studi rivoluzionari e promuovendo il dibattito accademico tra gli esperti del settore presso simposi scientifici in tutto il mondo. Recentemente Mary Kay si è recata a New York per partecipare al 73o convegno della Society of Cosmetic Chemists, dove il marchio ha sponsorizzato, collaborato ed esplorato applicazioni basate sul microbioma cutaneo insieme a rinomati esperti del campo.

“Dalle nuove ricerche è emerso che i microorganismi svolgono un ruolo importante per la salute generale della pelle e, quale leader nell’innovazione della cura della pelle, Mary Kay ha effettuato ingenti investimenti per esplorare ancora più a fondo il loro impatto” ha affermato la D.ssa Lucy Gildea, Direttore scientifico presso Mary Kay. “Parte del nostro impegno sta nell’assumere un ruolo attivo nelle comunità scientifica e della cosmesi partecipando a conferenze di carattere globale dedicate alla dermatologia, come il convegno della Society of Cosmetic Chemists, in cui possiamo condividere le nostre conoscenze con altri esperti scientifici, nonché apprendere da loro per poter sviluppare prodotti più efficaci e innovativi.”

Il convegno Society of Cosmetic Chemists accoglie più di 1.300 partecipanti appartenenti ai brand e ai produttori tra i più prestigiosi nel mondo della cosmesi e della cura della persona. I partecipanti sono incoraggiati a interagire con i relatori che presentano i risultati delle ultime ricerche e innovazioni di interesse per gli scienziati del campo della cosmesi, così come a scambiare idee con i loro colleghi e a riconnettersi con colleghi provenienti da tutto il mondo.

Mary Kay ha sponsorizzato la sessione educativa del convegno in cui si sono discussi diversi temi, tra cui:Quorum quencing: il nuovo modo per tenere sotto controllo il microbioma, Esplorazione di nuove applicazioni nella cura della persona: come equilibrare la flora microbica cutanea, Effetti globali del microbioma e Variazione nel tempo del microbioma delle pelle del viso.

Altri accreditamenti e ricerche scientifiche nel 2019

Il 73o convegno della Society of Cosmetic Chemists è l’ultimo di una serie di eventi in cui Mary Kay è intervenuta nelle vesti di relatore, insieme a esponenti della comunità scientifica e del mondo accademico, rinforzando l’impegno di lunga data del marchio verso il progresso nella ricerca e sviluppo nel campo della salute della pelle. Ogni anno Mary Kay conduce centinaia di migliaia di test scientifici su prodotti e ingredienti per accertare i massimi standard di sicurezza, qualità e prestazione. Mary Kay possiede più di 1.500 brevetti per i prodotti, le tecnologie e i sistemi d’imballaggio facenti parte del suo portafoglio globale. La società ha annunciato recentemente l’apertura di un centro di produzione e ricerca e sviluppo all’avanguardia a Lewisville, Texas, da più di 100 milioni di dollari.

Nel 2019 Mary Kay ha concentrato la sua attenzione su tre pilastri portanti nel suo impegno nel campo della salute della pelle, ossia inquinamento, salute della barriera cutanea e pelle sensibile; nonché sull’interpretazione dei meccanismi alla base dell’invecchiamento delle pelle e sull’esplorazione di strategie correttive:

Inquinamento e salute della pelle

  • Maggio Mary Kay ha sponsorizzato un simposio esclusivo sull’impatto esercitato dall’inquinamento sulla salute della pelle in America Latina alla prestigiosa Reunión Anual de Dermatólogos Latinoamericanos (RADLA) tenutasi a Buenos Aires, Argentina. La D.ssa Gildea ha moderato il suddetto simposio insieme a 3 dermatologi brasiliani che hanno illustrato i risultati delle loro ricerche sull’impatto esercitato dall’inquinamento atmosferico sulla pelle. Si è giunti alla conclusione che gli antiossidanti sono da considerarsi una strategia idonea per contrastare gli effetti nocivi dell’inquinamento sulla pelle. Per fortuna, Mary Kay ha presentato anche i risultati relativi a un complesso antiossidante che è in grado di ritardare la manifestazione prematura dei segni dell’invecchiamento delle pelle dovuta agli effetti nocivi associati all’inquinamento atmosferico.
  • Giugno Mary Kay è intervenuta al 24º Congresso mondiale di dermatologia di Milano, Italia. Mary Kay ha sponsorizzato una sessione di domande e risposte insieme a 2 esperti in dermatologia in merito all’impatto che in Europa hanno fattori di stress dell’ambiente sulla pelle. La D.ssa Michelle Hines, Direttore della divisione globale Ricerca globale a monte e tecnologia presso Mary Kay, ha ospitato il seguente evento, cui hanno partecipato due rinomati esperti del campo della cura della pelle europei:
    • Il Dott. Jean Krutmann, Professore e Direttore dell’Istituto di ricerca per la medicina ambientale di Leibniz - Düsseldorf, Germania.
    • La D.ssa Stefanie Williams, Dermatologa e Direttrice medica presso EUDELO – Londra, Regno Unito.
  • Giugno Al 5º Vertice sul futuro delle formulazioni nella cosmetica la Dottoressa Hines ha presentato la ricerca attualmente condotta da Mary Kay su un complesso antiossidante che aiuta a ritardare l’insorgenza dei segni precoci dell’invecchiamento della pelle imputabile agli effetti deleteri delle particelle dei gas di scarico dei motori diesel (diesel exhaust particle, DEP) sulle cellule cutanee. Questa rivoluzionaria tecnologia, rinvenibile nella linea di prodotti per la cura delle pelle di Mary Kay® TimeWise® Miracle Set 3D, costituisce un potente regime che combatte i radicali liberi mediante un esclusivo approccio tridimensionale all’invecchiamento delle pelle in attesa di brevetto.

Salute della barriera cutanea e Pelle sensibile

  • Marzo David Gan, Capo Scienziato senior presso Mary Kay Inc., ha presentato nuovi insight per la valutazione e la comprensione dei meccanismi alla base dell’arrossamento del viso al 20º Congresso mondiale di dermatologia a Singapore. Attingendo a tali insight, gli scienziati di Mary Kay hanno identificato una tecnologia per la cura delle pelle che aiuta a ridurre la produzione di proteine ed enzimi proinfiammatori nella pelle e ha sviluppato una formulazione cosmetica contenente questi ingredienti per rispondere in modo efficace al problema dell’arrossamento facciale avvalendosi di esclusive misure cliniche.
  • Agosto La Dottoressa Jenny Jiang, Responsabile senior della divisione Affari medici presso Mary Kay China, ha presentato alcune strategie derivate dalle attività di ricerca intraprese da Mary Kay per il miglioramento della funzione della barriera cutanea e dell’arrossamento del viso in occasione del Convegno annuale del Comitato di dermatologia organizzato dall’Associazione cinese di medicina integrativa a Lanzhou, provincia di Gansu, Cina. Tali risultati potrebbero fornire importanti intuizioni in materia di pelle sensibile.
  • Novembre Mary Kay era uno degli sponsor del 44º Convegno annuale della Società giapponese di dermatologia investigativa (Japanese Society of Investigative Dermatology, JSID) tenuto ad Aomori, Giappone. La Dottoressa Gildea ha moderato un simposio educativo in cui si ci è soffermati sulle strategie per la protezione ambientale contro l’invecchiamento della pelle negli asiatici, sulla risposta delle proteine all’infiammazione della pelle e sui difetti a carico della barriera cutanea. Al dibattito tra esperti hanno partecipato tre rinomati dermatologi:
    • il Dottor Akimichi Morita, Ph.D., Professore presso il Dipartimento di dermatologia geriatrica e ambientale presso la Facoltà di scienze mediche dell’Università della città di Nagoya
    • la Dottoressa Sang Eun Lee, Ph.D. del Dipartimento di dermatologia dell’Ospedale Gangnam Severance, Istituto di ricerca sulla biologia cutanea, Facoltà di medicina dell’Università Yonsei a Seul, Corea
    • il Dottor Gyohei Egawa, Ph.D., del Dipartimento di dermatologia della Facoltà di medicina dell’Università di Kyoto

Approfondimento della comprensione dei meccanismi alla base dell’invecchiamento e della salute della pelle e strategie correttive

  • Marzo Al Simposio della Società per la pelle pigmentata tenuto a Washington. D.C., la Dottoressa Shoná Burkes-Henderson, Capo scienziato associato presso la divisione Ricerca clinica, ha presentato una nuova ricerca su un estratto di fagiolo bianco e la sua capacità di controllo della melanogenesi, con conseguente miglioramento del colorito disomogeneo e dell’iperpigmentazione delle pelle del viso. La Dottoressa Burkes-Henderson ha inoltre presentato un nuovo approccio per l’attenuazione dell’arrossamento, o eritema, della pelle del viso al Convegno annuale dell’Accademia americana di dermatologia.
  • Maggio La Dottoressa Tiffany Carle, Capo scienziato associato presso Mary Kay, è intervenuta al 77º Convegno annuale della Società di dermatologia investigativa svoltosi a Chicago, durante il quale ha presentato i nuovi dati derivati dall’analisi degli effetti di un siero contenente cinque estratti botanici derivati da frutti ad elevato contenuto di vitamina C sull’aspetto della pelle. Nel suddetto studio i ricercatori di Mary Kay hanno trattato dei campioni di tessuto cutaneo artificiale con il siero in oggetto e hanno adottato un approccio genomico per capire gli effetti esercitati da tale siero sulla pelle.
  • Giugno Mary Kay Inc ha sponsorizzato il 34°Gran convegno annuale (Annual Grand Convention, ACG) della Società degli ex studenti di medicina d’America dell’Università delle Filippine (University of the Philippines Medical Alumni Society of America, UPMASA) di Dallas. La conferenza ha accolto oltre 500 medici statunitensi e filippini per dibattere questioni spazianti dalla dermatologia all’ortopedia, fino alla neurologia.
  • Settembre Mary Kay Inc. ha divulgato i risultati emersi dalla sua ultimissima iniziativa di ricerca sulle cause e i meccanismi alla base del rilassamento cutaneo al 49o Convegno annuale della Società europea di ricerca dermatologica (European Society for Dermatological Research, ESDR) di Bordeaux, Francia. La D.ssa Michelle Hines ha comunicato i dati relativi a una tecnologia che agisce sulla pelle rilassata determinando un miglioramento dei parametri di valutazione clinica della pelle.
  • Settembre Mary Kay ha presentato gli esiti emersi da diverse sperimentazioni dimostranti che la viscosità delle creme solari, una proprietà che influisce sull’applicazione sulla pelle, può essere regolata impiegando parametri di lavorazione al Simposio sulle creme solari del 2019 organizzato dal braccio della Florida della Society of Cosmetic Chemists a Lake Buena Vista, Florida.

Informazioni su Mary Kay

Mary Kay Ash, annoverata tra quanti hanno infranto per le barriere alle pari opportunità, ha fondato la sua azienda di prodotti di bellezza più di 56 anni fa con tre obiettivi: sviluppare opportunità gratificanti per le donne, offrire prodotti irresistibili e rendere il mondo un posto migliore. Quel sogno si è trasformato in una società da svariati miliardi di dollari con una forza lavoro che conta milioni di collaboratori autonomi in quasi 40 Paesi. Mary Kay investe con passione nella scienza che si cela dietro la bellezza, realizzando prodotti per la cura della pelle, cosmetici pigmentati, profumi e integratori alimentari all’avanguardia. Mary Kay si impegna per aiutare le donne e le loro famiglie, associandosi con organizzazioni di tutto il mondo per supportare la ricerca contro il cancro, proteggere le vittime di abusi domestici, abbellire le nostre comunità e incoraggiare i bambini a inseguire i propri sogni. La visione originaria di Mary Kay Ash continua a brillare, un rossetto alla volta. Per ulteriori informazioni visitare il sito MaryKay.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Mary Kay Inc. - Comunicazioni aziendali
marykay.com/newsroom
972.687.5332 o media@mkcorp.com

Contacts

Mary Kay Inc. - Comunicazioni aziendali
marykay.com/newsroom
972.687.5332 o media@mkcorp.com