Una nuova tecnologia cambia le modalità di trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo

SAINT PAUL, Minnesota--()--Torax Medical ha comunicato oggi la pubblicazione di nuovi dati raccolti da due importanti centri medici statunitensi che convalidano ulteriormente l’uso del sistema di gestione del reflusso LINX come procedura sicura ed efficace per il trattamento di pazienti affetti da malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE).

In assenza di una risposta completa alla terapia farmacologica, la MRGE cronica può progredire dando adito a gravi complicazioni, tra cui la patologia pre-cancerosa detta "esofago di Barrett" ed il cancro dell’esofago. I sintomi sono spesso debilitanti e possono includere dolore quotidiano, difficoltà a deglutire e interruzione del sonno. La malattia è inoltre associata a problemi a carico delle vie respiratorie superiori, tra cui asma e bronchite/polmonite. La terapia farmacologica (farmaci soppressori dell’acidità) comunemente prescritta per alleviare i sintomi associati alla MRGE non risolve la causa primaria della malattia, che consiste nella debolezza dello sfintere (valvola) tra lo stomaco e l’esofago.

Il dottor C. Daniel Smith, professore di chirurgia presso la Mayo Clinic di Jacksonville, Florida, ha scritto di recente un articolo sulla propria esperienza relativa all’uso del sistema di incremento magnetico dello sfintere LINX che è stato pubblicato nella rivista Journal of the American College of Surgeons. “La nostra esperienza clinica con il sistema LINX corrisponde a ciò che è stato osservato nelle sperimentazioni controllate. È importante rilevare che consideriamo LINX una nuova opzione terapeutica per i pazienti che soffrono di MRGE nonostante l’assunzione continua di farmaci. La possibilità di offrire ai pazienti una terapia minimamente invasiva che sia in grado di ripristinare il tono muscolare dello sfintere esofageo senza effetti collaterali importanti, costituisce un’esigenza clinica a lungo termine che LINX sembra essere in grado di soddisfare”, ha affermato il dottor Smith.

In un altro studio, pubblicato di recente nella rivista Annals of Thoracic Surgery, gli esiti dell’uso del sistema LINX vengono descritti dal dottor Brian Louie, direttore del reparto Ricerca ed educazione sulle patologie toraciche, e da alcuni colleghi dello Swedish Cancer Institute e del Medical Center di Seattle. Il team ha valutato l’incremento dello sfintere conseguito per mezzo del sistema LINX confrontandolo con casi paragonabili in cui si è eseguita la ricostruzione dello sfintere usando il fondo gastrico del paziente (fundoplicazione secondo Nissen). Nello studio, sia LINX che la fundoplicazione hanno determinato un miglioramento significativo dei sintomi associati alla MRGE quali pirosi, rigurgito e tosse. Tuttavia i pazienti in cui è stato impiantato LINX hanno esibito in seguito alla procedura una maggior capacità di ruttare ed hanno accusato in misura minore le sensazioni di gonfiore e aria nello stomaco, che sono invece di norma associate all’intervento di fundoplicazione per via laparoscopica secondo Nissen.

“Il dispositivo LINX sembra essere in grado di ripristinare la funzione di barriera dello sfintere preservando la normale fisiologia che permette il rutto e il vomito”, ha dichiarato il dottor Brian Louie. “LINX è una nuova e importante opzione terapeutica chirurgica per i pazienti che non rispondono alla terapia farmacologica e sono afflitti da MRGE in costante peggioramento”.

Il dispositivo LINX viene studiato clinicamente da oltre 7 anni. I risultati derivati da questi studi vanno ad aggiungersi alle prove crescenti avvaloranti l’uso del sistema LINX quale terapia efficace e necessaria dal punto di vista medico nel continuum di cura dei pazienti affetti da MRGE.

La malattia

La malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) è un disturbo cronico e spesso progressivo causato da uno sfintere esofageo inferiore debole che permette ai flussi gastrici nocivi di rifluire verso l’esofago, causando sia dolore, sia lesioni al rivestimento dell’esofago. I sintomi della MRGE includono pirosi e rigurgito, spesso associati a interruzione cronica del sonno, e possono includere anche tosse persistente, tendenza a schiarirsi continuamente la gola, raucedine e sensazione di “nodo” alla gola. I farmaci soppressori dell’acidità, come Prevacid®, Nexium® e Prilosec®, influiscono sulla produzione di acido gastrico, ma non risolvono il difetto dello sfintere e permettono quindi un reflusso continuato. La MRGE è associata a una condizione pre-cancerosa nota come esofago di Barrett, che aumenta il rischio di cancro all’esofago.

Il sistema di gestione del reflusso LINX

Il sistema LINX consiste in un piccolo impianto composto da grani in titanio collegati fra loro che presentano un nucleo magnetico. L’attrazione magnetica fra i grani incrementa la funzione di barriera già esistente fornita dallo sfintere esofageo allo scopo di prevenire il reflusso. Questo dispositivo viene impiantato con una procedura laparoscopica standard minimamente invasiva ed è un’alternativa alla fundoplicazione, comunemente applicata nelle procedure chirurgiche anti-reflusso ma più aggressiva nei confronti dell’anatomia. Il sistema di gestione del reflusso LINX® è indicato per i pazienti cui è stata diagnosticata la malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) definita tale in base a risultati anomali del test pH e che continuano ad esibire sintomi da MRGE cronica nonostante la massima terapia farmacologica per il trattamento del reflusso.

LINX richiede una procedura chirurgica ed è associato a potenziali rischi, controindicazioni e modifiche dello stile di vita. Per maggiori informazioni sul sistema LINX, compresa una breve dichiarazione sui rischi, visitare il sito www.linxforlife.com.

Informazioni su Torax Medical

Torax Medical, Inc. è un’azienda a capitale privato che si occupa di dispositivi medici con sede a St. Paul in Minnesota e che sviluppa e commercializza prodotti progettati per il trattamento dei disordini degli sfinteri tramite la propria piattaforma tecnologica, cioè l’incremento magnetico dello sfintere (Magnetic Sphincter Augmentation, MSA). Torax Medical al momento sta commercializzando il sistema di gestione del reflusso LINX® per il trattamento della MRGE negli Stati Uniti e in Europa e il sistema di ripristino della continenza FENIX™ per il trattamento dell’incontinenza fecale (IF) in Europa. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.toraxmedical.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Torax Medical, Inc.
Maggie Wallner, 651-361-8900
mwallner@toraxmedical.com

Contacts

Torax Medical, Inc.
Maggie Wallner, 651-361-8900
mwallner@toraxmedical.com