Finanziamenti della UE accelerano lo sviluppo del primo interruttore da 420 kV privo di SF6 di GE

  • Riconosciute dal programma LIFE della UE le potenzialità della linea Green Gas for Grid (g3) di GE per il notevole contributo alla riduzione delle emissioni globali di gas serra
  • La massa di gas dei dispositivi per alta tensione g³ registra una riduzione di oltre il 99% dell’equivalente valore di CO2 rispetto ai dispositivi con SF6
  • Un interruttore per sottostazioni isolato in gas g³ da 420 kV e 63 kA dimostrerà che la tecnologia g³ può essere applicata a tutte le altre reti elettriche europee ad alta tensione

PARIGI--()--L’attività Grid Solutions di GE Renewable Energy (NYSE-GE) ha ottenuto 2,2 milioni di euro attraverso il programma di intervento climatico LIFE della Commissione europea a titolo di finanziamento per lo sviluppo di un interruttore per sottostazioni isolato in gas (gas-insulated substation, GIS) privo di esafluoruro di zolfo (SF6), da 420 kiloVolt (kV) e 63 kiloAmpere (kA).

Utilizzando l’avanguardistica tecnologia “Green Gas for Grid” – o “g3” (pronunciato “g al cubo”) di GE, il nuovo interruttore sarà caratterizzato dalle stesse elevate prestazioni e compatte dimensioni dei tradizionali interruttori isolati in SF6, con la differenza che la massa di gas presenterà una riduzione di oltre il 99% dell’equivalente valore di CO₂.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Allison J. Cohen
Allison.J.Cohen@ge.com

Contacts

Allison J. Cohen
Allison.J.Cohen@ge.com