Esri collabora con Databricks per portare funzionalità di analisi spaziale nella piattaforma Lakehouse

Il nuovo accordo di collaborazione offre ai data scientist una maggior flessibilità per espandere le capacità ArcGIS di Esri

REDLANDS, Calif.--()--Spesso i data scientist devono trasformare gigabyte o terabyte di dati, provenienti da trilioni di fonti, in informazioni preziose trovando nuovi modi per far funzionare meglio i dati di cui dispongono. L'analisi spaziale è diventata una parte fondamentale del toolkit della data science, in quanto arricchisce tutte le forme di dati con un contesto geografico; in questo modo gli analisti sono in grado di scoprire modelli, effettuare previsioni e ottimizzare i flussi di lavoro per creare efficienze operative. A supporto delle esigenze di questi professionisti, il leader globale dell'intelligence spaziale Esri ha avviato una collaborazione con Databricks, l'azienda specializzata in dati e IA.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Jo Ann Pruchniewski
Esri, pubbliche relazioni
Cell.: 301-693-2643
Email: jpruchniewski@esri.com

Contacts

Jo Ann Pruchniewski
Esri, pubbliche relazioni
Cell.: 301-693-2643
Email: jpruchniewski@esri.com