I ricercatori sfruttano la potenza delle avanzate capacità multimodali di monitoraggio di Masimo Root® per studiare l'impatto di diverse strategie ventilatorie sull'ossigenazione cerebrale nel corso della chirurgia toracoscopica

L'utilizzo contemporaneo dell'ossimetria regionale O3®, della capnografia NomoLine®, del monitoraggio della funzione cerebrale SedLine® e della CO-pulsossimetria rainbow®, tutte soluzioni di Masimo, ha aiutato i medici a determinare che mantenendo i livelli più elevati di diossido di carbonio raggiunti nella fase finale della respirazione (EtCO2) si migliorano l'ossigenazione cerebrale e i risultati ottenuti

Masimo Root® (Graphic: Business Wire)

NEUCHÂTEL, Svizzera--()--Masimo (NASDAQ: MASI) oggi ha reso noti i risultati di uno studio prospettico, in cieco, randomizzato e controllato, pubblicato sul Journal of Anesthesia & Intensive Care Medicine, in cui il Dr. Mona Mohamed Mogahed e colleghi della Tanta University di Tanta, Egitto, e del King Fahd General Hospital di Gedda, Arabia Saudita, hanno provato a valutare l'impatto di diverse strategie di ventilazione sull'ossigenazione cerebrale nei pazienti sottoposti a chirurgia toracoscopica video-assistita (VATS).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto con i media:
Masimo
Evan Lamb
949-396-3376
elamb@masimo.com

Contacts

Contatto con i media:
Masimo
Evan Lamb
949-396-3376
elamb@masimo.com