La NTHU e la giapponese DAICEL svilupperanno congiuntamente un rivoluzionario impianto chimico desktop

HSINCHU, Taiwan--()--La National Tsing Hua University (NTHU) e la rinomata azienda chimica giapponese DAICEL annunciano un progetto quinquennale congiunto per l'integrazione di un innovativo sistema microfluidico, sviluppato dal ricercatore Kitamori Takehiko, nell'attuale industria manifatturiera chimica. Frutto di un investimento complessivo di 450 milioni di yen giapponesi (circa 110 milioni di dollari NT$), il progetto presenta il potenziale per ridurre i consumi energetici, tagliando al contempo sulla produzione di carbonio e di scarti, e secondo le previsioni definirà un nuovo standard per la sostenibilità nel settore chimico.

Il prof. Kitamori, rinomato pioniere mondiale nella tecnologia microfluidica e nanofluidica, nonché ex vicepresidente dell'Università di Tokyo, dal 2020 ricopre la carica di Yushan Honorary Chair Professor dell'Istituto di nanoingegneria e microsistemi, Dipartimento di Power Mechanical Engineering presso la NTHU.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Holly Hsueh
NTHU
(886)3-5162006
hoyu@mx.nthu.edu.tw

Contacts

Holly Hsueh
NTHU
(886)3-5162006
hoyu@mx.nthu.edu.tw