NuScale Power firma un protocollo d’intesa con KGHM e PBE per esplorare la distribuzione di SMR in Polonia

KGHM Polska Miedź S.A., Piela Business Engineering e NuScale Power esploreranno le possibilità di commercializzare gli impianti NuScale Power in Polonia

PORTLAND, Oregon--()--NuScale Power, KGHM Polska Miedź S.A. (KGHM) e Piela Business Engineering (PBE) hanno annunciato oggi che le tre società hanno firmato un protocollo d’intesa (PDI) per esplorare lo spiegamento della tecnologia SMR (Small Modular Reactor, reattore modulare piccolo) di NuScale come soluzione per trovare nuovi usi delle centrali termiche alimentate a carbone esistenti ed energia e calore per i processi industriali di KGHM in Polonia. KGHM è uno dei maggiori produttori di rame e argento in Polonia e PBE è uno studio di consulenza con sede in Polonia, specializzato in progettazione aziendale. Questo accordo dimostra l’interesse internazionale nell’uso della tecnologia SMR di NuScale per produrre energia pulita, affidabile e a buon prezzo.

Secondo il PDI, NuScale offrirà sostegno a KGHM e PBE per l’esame della sua tecnologia SMR, quale soluzione per trovare nuova alimentazione e nuovi usi alle centrali a carbone esistenti e in senso lato per realizzare nuovi impianti nucleari, oltre a energia da impiegare nell’industria polacca. Nell’esame sarà inclusa un’analisi dei fattori tecnici, economici, legali, normativi, finanziari e organizzativi.

“NuScale è entusiasta all’idea di collaborare con KGHM e PBE sulla possibile adozione delle centrali NuScale Power in Polonia”, ha detto John Hopkins, presidente e CEO di NuScale Power. “La messa a riposo delle vecchie centrali a carbone conduce a cambiamenti nella generazione energetica, nelle esigenze di infrastrutture e nell’opportunità di manodopera. La tecnologia SMR di NuScale è una soluzione ideale di energia pulita flessibile, per trovare nuovi usi delle centrali a carbone in via di dismissione e soprattutto trattenere e riaddestrare la forza lavoro specializzata della centrale già sul posto in queste comunità polacche.”

“I cambiamenti climatici ci costringono a intraprendere azioni decisive. Già avvertiamo l’impatto, anche in senso finanziario, collegato tra gli altri fattori, agli aumenti nei prezzi dell’energia. La costruzione di piccoli reattori nucleari entro il 2030 è una dichiarazione decisa e un elemento della nostra trasformazione energetica. Siamo pionieri in Polonia, perché prevediamo che il primo dei nostri impianti nucleari verrà attivato nel 2029”, ha detto Marcin Chludziński, presidente del consiglio di amministrazione di KGHM Polska Miedź S.A. “La tecnologia SMR non solo ci aiuterà a proteggere l‘ambiente, ma anche a ridurre sostanzialmente il costo di gestione della nostra azienda. Questa è una delle iniziative annunciate recentemente volte a far crescere la società e progettiamo di generare energia commercialmente, al fine di contribuire alla trasformazione verde della Polonia e di far calare i costi per la famiglia media”, ha aggiunto il presidente Chludziński.

“Con il futuro settore energetico le fonti d’energia modulari di progetto svolgeranno un ruolo importantissimo”, ha affermato Piotr Piela, fondatore e managing partner di PBE. “Questo è il motivo per cui SMR, che non è alternativo, ma veramente complementare ai grandi reattori nucleari, è non solo un componente cruciale adatto alla trasformazione energetica della Polonia e di molti altri Paesi dell’Unione Europea (UE) dipendenti da combustibili fossili, ma viene anche considerato la “tecnologia dell’interesse comune” essenziale alla riuscita realizzazione della Frontiera verde paneuropea.”

Nell’agosto 2020 NuScale ha scritto una pagina di storia quale primo e unico SMR a ricevere approvazione di progetto dalla commissione normativa nucleare degli Stati Uniti e, nel luglio 2021, la commissione ha pubblicato la regola proposta che certificherebbe il progetto NuScale, un passo cruciale verso la costruzione e distribuzione della tecnologia per SMR. L’azienda procede a un ritmo sostenuto verso la commercializzazione della sua tecnologia per SMR, tra cui le attività relative allo sviluppo della catena di approvvigionamento, design della centrale standard, pianificazione delle consegne per la centrale, piani di avvio e messa in funzione.

Informazioni su NuScale Power

NuScale Power ha sviluppato una nuova centrale nucleare con reattore modulare ad acqua leggera per la produzione di energia per l’erogazione di elettricità, il riscaldamento distrettuale, la desalinizzazione, la produzione d’idrogeno e altre applicazioni per termo-processi. Il rivoluzionario design di questo reattore modulare di piccola taglia (SMR) esibisce un modulo di alimentazione NuScale Power Module™ interamente realizzato in fabbrica che è in grado di generare 77 MW di elettricità impiegando una versione più sicura, più piccola e scalabile della tecnologia per reattori ad acqua pressurizzata. Il design scalabile di NuScale - centrali che possono ospitare fino a 4, 6 o 12 moduli di alimentazione individuali - offre i vantaggi dell’energia a zero emissioni di carbonio e riduce gli oneri finanziari associati alle centrali nucleari da gigawatt. L’investitore di maggioranza in NuScale è Fluor Corporation, una società di servizi per la gestione della progettazione, dell’approvvigionamento e della costruzione di portata globale operante nel settore dell’energia nucleare commerciale da 70 anni.

NuScale, con sede generale a Portland, Oregon, possiede uffici a Corvallis, Oregon, Rockville, Maryland, Charlotte, Carolina del Nord, Richland, Washington e Londra, Regno Unito. Seguiteci su Twitter: @NuScale_Power, Facebook: NuScale Power, LLC, LinkedIn: NuScale-Power e Instagram: nuscale_power. Visitate il sito di NuScale Power.

Informazioni su KGHM Polska Miedź S.A.

KGHM si occupa dell’estrazione e lavorazione di risorse naturali preziose. Cuore dell’attività è il più grande giacimento di minerale di rame d’Europa, che si trova nella Polonia sudoccidentale. Facendo progredire la nostra strategia, rafforziamo sistematicamente la posizione internazionale di KGHM. Attualmente l’azienda ha un profilo dei progetti minerari diversificato geograficamente. Opera in tre continenti: Europa, Nord America e Sud America. Le risorse di minerale di rame controllate da KGHM garantiscono all’azienda una posizione dominante nel settore estrattivo. Nel nostro portafoglio rientrano metalli quali molibdeno, palladio e nichel, tracciando la strada perché KGHM guadagni una forte posizione tra le aziende minerarie globali diversificate. www.kghm.com

Informazioni su Piela Business Engineering

Piela Business Engineering è uno studio di consulenza con sede in Polonia, che fornisce pareri strategici, operativi, d’ingegneria e normativi, rivolti principalmente ai settori energetico e chimico. Da oltre 20 anni gli esperti di PBE partecipano ai processi relativi al clima e alla trasformazione energetica e alla realizzazione dell’economia circolare, lavorando per governi, istituti finanziari, regolatori e imprese in Polonia e all’estero. Tra i progetti realizzati vi sono trattati sulla normativa, studi strategici, studi di fattibilità, ma anche preparazione a tutto campo di progetti d’investimento per la loro realizzazione.

Gli esperti di PBE sono coinvolti nello sviluppo del Programma energetico nucleare in Polonia dall’inizio del 2009. www.pbe-molecule.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatti per i media:
Diane Hughes, vicepresidente, Marketing e Comunicazioni, NuScale Power
dhughes@nuscalepower.com
(cellulare) (503) 270-9329

Anna Romanska, responsabile di PR e marketing, PBE Molecule, anna.romanska@pbe-molecule.com. (48) 667 000 030

Contacts

Contatti per i media:
Diane Hughes, vicepresidente, Marketing e Comunicazioni, NuScale Power
dhughes@nuscalepower.com
(cellulare) (503) 270-9329

Anna Romanska, responsabile di PR e marketing, PBE Molecule, anna.romanska@pbe-molecule.com. (48) 667 000 030