Il gruppo Polpharma Biologics annuncia che la sua joint venture Bioeq ha sottoscritto un accordo di commercializzazione del biosimilare di ranibizumab

VARSAVIA, Polonia--()--Il gruppo Polpharma Biologics annuncia che Bioeq, la sua joint venture con Santo Holding (Strüngmann Group), ha perfezionato una collaborazione commerciale con Teva Pharmaceutical Industries Ltd. relativa al suo candidato biosimilare del farmaco oftalmico Ranibizumab (Lucentis®) in Europa, Canada, Israele e Nuova Zelanda.

Il prodotto di riferimento è un frammento di anticorpo monoclonale anti-angiogenico (Fab) approvato per il trattamento della forma "umida" della degenerazione maculare senile, una forma comune di perdita della vista correlata all'età che, a livello mondiale, colpisce come minimo da 25 a 30 milioni di persone.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Joseph Reeds
Responsabile marketing
Polpharma Biologics
Cell.: +44 7807832776
Email: joseph.reeds@polpharmabiologics.com

Contacts

Joseph Reeds
Responsabile marketing
Polpharma Biologics
Cell.: +44 7807832776
Email: joseph.reeds@polpharmabiologics.com