Thales selezionata per dotare la Francia di un nuovo sistema di ingressi/uscite nello spazio Schengen

  • Nel 2017 l’Unione europea ha adottato una nuova direttiva mirata all’implementazione di un sistema biometrico di registrazione degli ingressi e delle uscite (EES, entry and exit system) per gli stati membri, nell’obiettivo di rafforzare la sicurezza dello spazio Schengen e modernizzare il transito alle frontiere.
  • In meno di un minuto, i cittadini di paesi terzi saranno così preregistrati e la verifica della loro identità avverrà presso le postazioni “Thales Gemalto Border Kiosk” situate negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie e nei porti francesi.
  • Le competenze di Thales, nel campo dei controlli dei documenti di identità e dei dati biometrici, offrirà una soluzione sicura e, al contempo, un’esperienza ideale per chi viaggia.

Download

Loading media player...

PARIGI--()--Nel 2022 gli stati membri dello spazio Schengen dovranno dotarsi di un sistema biometrico di ingressi e uscite per la registrazione dei cittadini non europei che attraversano una frontiera UE.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Thales, Media Relations
Digital Identity & Security
Vanessa Viala
+33 6 07 34 00 34
vanessa.viala@thalesgroup.com

Contacts

Thales, Media Relations
Digital Identity & Security
Vanessa Viala
+33 6 07 34 00 34
vanessa.viala@thalesgroup.com