I reparti IT che non sanno ascoltare i dipendenti non saranno all'altezza del proprio compito nel 2021, secondo 1E

1E offre la prima soluzione al mondo a combinare indicatori sull'esperienza digitale a livello di endpoint con la percezione soggettiva dei dipendenti e la correzione automatica dell'esperienza

LONDRA--()--1E, leader nell'automazione degli endpoint, ha annunciato nuove funzionalità per la sua offerta di gestione dell'esperienza digitale leader di mercato, Tachyon Experience, che aiuta le aziende a comprendere realmente come gli utenti vivano la propria esperienza IT.

La percezione come indicatore principale in un mondo orientato sopratutto al remoto

In un mondo particolarmente orientato al remoto, i knowledge worker fanno sempre maggiore affidamento sul loro endpoint per essere performanti e reattivi; l'endpoint è il loro lasciapassare verso il posto di lavoro. Una recente ricerca a cura di Vanson Bourne dimostra che la stragrande maggioranza (98%) dei teledipendenti ritiene che le performance degli endpoint siano importanti, eppure oltre la metà (53%) degli intervistati dichiara che i dispositivi utilizzati risultano più lenti fuori dall'ufficio.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Amy Collins
Vicepresidente marketing prodotti di 1E
Amy.Collins@1e.com

Contacts

Amy Collins
Vicepresidente marketing prodotti di 1E
Amy.Collins@1e.com