Cherwell offre da oggi la scoperta delle risorse e la mappatura automatizzata delle dipendenze (DDM) attraverso le soluzioni di Resolve Systems

Resolve Systems collabora con Cherwell Software per offrire una soluzione DDM unificata di portata aziendale per l’ITSM

COLORADO SPRINGS, Colorado, e CAMPBELL, California--()--Cherwell Software LLC, fornitore di punta di soluzioni per la gestione dei servizi IT (IT Service Management, ITSM) e aziendali (Enterprise Service Management, ESM) ha stretto una collaborazione con Resolve Systems, leader nel campo dell’automazione aziendale e dell’intelligenza artificiale applicata alle operazioni IT (Artificial intelligence for IT operations, AIOps), per aiutare le aziende a gestire meglio i propri complessi ambienti IT attraverso l’automazione dei flussi di lavoro nonché la scoperta delle risorse e la mappatura automatizzata delle dipendenze. Diventata rivenditore ufficiale dei prodotti Resolve, Cherwell può ora offrire ai propri clienti un’offerta integrata di servizi. Cherwell ha scelto la soluzione di scoperta delle risorse e mappatura automatizzata delle dipendenze di Resolve sulla base delle sue potenti funzionalità e del suo successo tra la clientela.

La collaborazione tra Resolve e Cherwell offre una soluzione completa per la razionalizzazione delle operazioni IT e l’accelerazione della fornitura dei servizi. Combinando il meglio nel campo dell’ITSM con un’efficace soluzione di scoperta delle risorse e mappatura delle dipendenze, viene offerta ai clienti nell’immediato una visibilità profonda nei complessi ambienti ibridi, gettando al contempo solide basi per il progresso delle iniziative AIOps.

“Collaborando con uno dei leader nel campo della gestione dei servizi aziendali e dell’ITSM, riusciamo a offrire una soluzione completa che consentirà di automatizzare le operazioni IT e accelerare la trasformazione del supporto da remoto”, ha dichiarato Rob Kelsall, vicepresidente della divisione Progettazione vendite globale di Resolve. “Non vediamo l’ora di aiutare i clienti di Cherwell a rendere le operazioni più agili e autonome, partendo dalla scoperta automatizzata delle risorse e da una mappatura dinamica delle dipendenze.”

“Nulla avrebbe potuto darci maggior soddisfazione del fatto che uno dei leader del settore qual è Resolve abbia deciso di espandere la propria collaborazione con noi. Il nostro obiettivo comune è offrire soluzioni end-to-end eccezionali per l’intera azienda”, ha dichiarato Scott Gainey, direttore marketing di Cherwell.

Combinando la soluzione di scoperta delle risorse e mappatura delle dipendenze di Resolve con l’ITSM di Cherwell, i clienti potranno:

  • Eliminare il lavoro manuale automatizzando la scoperta delle risorse e gli aggiornamenti in tempo reale nel proprio database Cherwell di gestione della configurazione (Configuration Management Database, CMDB)
  • Identificare e tracciare relazioni dinamiche multistrato tra applicazioni e infrastrutture ibride
  • Generare automaticamente complesse mappe topologiche per visualizzare le relazioni infrastrutturali e facilitare la risoluzione dei problemi

La proposta di Resolve si integra senza soluzioni di continuità nella miglior offerta di Cherwell, Cherwell Service Management, distribuita sulla potente e flessibile piattaforma no-code CORE™ di Cherwell. Cherwell permette ai team degli impianti, delle risorse umane, IT e di altre divisioni di implementare, automatizzare e modernizzare i processi di supporto e assistenza per soddisfare esigenze nuove e in evoluzione, con una complessità e un costo molto inferiori rispetto a quelli di altri strumenti.

La proposta di scoperta delle risorse e mappatura delle dipendenze di Resolve fa parte della propria esaustiva piattaforma di automazione e AIOps, integrata con la soluzione IT Service Management® di Cherwell. Resolve offre una visibilità a tutto campo nei complessi ambienti IT ibridi procedendo automaticamente, in modalità “agentless” (senza software sul client), alla scoperta di tutte le risorse fisiche e virtuali, mappando le dipendenze e creando mappe topologiche che consentano ai team IT di vedere ciò che stanno gestendo. Per informazioni su questa integrazione visitare il sito Cherwell Marketplace.

Per saperne di più sulla nuova soluzione di scoperta delle risorse e mappatura delle dipendenze di Cherwell, veicolata da Resolve, visitare il sito cherwell.com/products/it-service-management/discovery-and-dependency-mapping/.

Informazioni su Cherwell

Cherwell (@Cherwell) mette le aziende in condizioni di trasformare le proprie attività attraverso una rapida adozione e una gestione semplificata dei servizi digitali. La piattaforma adattabile di Cherwell ha permesso a migliaia di organizzazioni di modernizzare le proprie attività commerciali con la gestione personalizzata dei servizi, l’automazione e l’elaborazione di consuntivi a livello aziendale. Per ulteriori informazioni, visitare https://www.cherwell.com.

Informazioni su Resolve Systems

Resolve aiuta i team IT rendere le operazioni più agili e autonome grazie a un’innovativa piattaforma AIOps e di automazione aziendale. Combinando dati ottenuti dall’intelligenza artificiale con potenti funzionalità di automazione interdominio, Resolve gestisce una grande quantità di operazioni IT partendo dalla mappatura delle dipendenze, la correlazione tra eventi e le analisi predittive fino alle azioni di automazione intelligente basate sui risultati in questione. Sviluppata appositamente per superare le sfide poste dalla crescente complessità dell’IT, Resolve permette alle aziende di massimizzare l’efficienza operativa, ridurre i costi, individuare e risolvere rapidamente i problemi, nonché accelerare la fornitura dei servizi. Scopri perché le società Fortune 1000, i più importanti fornitori di servizi gestiti (managed service provider, MSP) e i maggiori fornitori di servizi di comunicazioni del pianeta si affidano a Resolve per la realizzazione di milioni di operazioni automatizzate ogni giorno. Scopri di più su resolve.io o seguici su Twitter @ResolveSystems.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatti per i media:
Scott Gainey, Cherwell
scott.gainey@cherwell.com

Holly Abbott, Say Communications (per Resolve)
resolve@saycomms.co.uk

Contacts

Contatti per i media:
Scott Gainey, Cherwell
scott.gainey@cherwell.com

Holly Abbott, Say Communications (per Resolve)
resolve@saycomms.co.uk