Lo studio BARC rivela le grandi sfide insite nel divenire un'impresa guidata dai dati

I repertori di dati vengono indicati come il modo migliore di dare impulso alle imprese guidate dai dati; il successo dipende dall'impegno e collaborazione dell'utente d'impresa

REDWOOD CITY, California--()--Alation Inc., il primo operatore in ambito dei repertori di dati, oggi ha annunciato i risultati di uno studio globale, Leverage Your Data, A Data Strategy Checklist for the Journey to the Data-Driven Enterprise (Sfrutta i tuoi dati, un elenco ragionato di strategie dati per l'iter verso l'impresa guidata dai dati), che ha scoperto che mentre quasi ogni azienda vuole farsi guidare dai dati, la mancanza di documenti e conoscenza sui dati rende impossibile quella meta. Lo studio, sponsorizzato da Alation e svolto da BARC (Business Application Research Center: centro ricerca applicazioni commerciali) rivela che un elemento chiave che consente di divenire impresa guidata dai dati, è la realizzazione di un repertorio dati che funziona e guida un attivo contributo e collaborazione dell'utente d'azienda.

Secondo lo studio, il 90% degli interpellati indica che i dati hanno un'alta priorità nel processo decisionale d'impresa, tuttavia solo il 25% afferma che le decisioni sono prevalentemente o puramente prese in base ai dati. Svariati ostacoli impediscono all'utente d'impresa di accogliere i dati e perciò impediscono alle organizzazioni di diventare imprese guidate dai dati. I partecipanti accusano una mancanza di informazioni e documentazione sui dati, di comprensione di chi usa (quali) dati e per quale scopo e significati e interpretazioni incoerenti sui dati che fungono da ostacolo. Indicano anche che l'accesso ai dati è troppo complicato e che viene sprecato parecchio tempo nel porre le stesse domande sui dati o a ripetere il lavoro, impedendo ulteriormente agli utenti d'impresa di prendere decisioni guidate dai dati.

Per superare questi ostacoli, il rapporto dice che le imprese devono promuovere una cultura dei dati che dia strumenti potenti agli utenti d'impresa. Il repertorio dati guida la democratizzazione dei dati, fornendo ampio accesso ai dati e incoraggiando uno scambio collaborativo delle informazioni, in cui gli utenti dei dati (dagli utenti d'impresa agli analisti dei dati) possono coinvolgersi in un processo iterativo che assicura la qualità e l'uso idoneo dei dati. Il repertorio affronta le sfide associate alla documentazione dei dati, fornendo un glossario aziendale che facilita l'accesso interdipartimentale alle definizioni approvate dei dati, assicurando che il significato e l'interpretazione delle figure chiave nell'organizzazione siano coerenti. Eliminando questi ostacoli e fornendo agli utenti d'impresa il potente strumento della piattaforma collaborativa, le organizzazioni riescono a sbloccare il valore vero dei loro dati. Questo è il motivo per cui il 77% degli interpellati attualmente usa o progetta di usare un repertorio di dati.

“Lo studio BARC riflette le sfide assunte dai nostri clienti prima di usare Alation. Le organizzazioni necessitano di un catalogo dati che consenta la ricerca e la scoperta, offra il contesto del modo in cui usare i dati e promuova la collaborazione tra gli utenti dei dati”, ha detto Satyen Sangani, CEO e cofondatore di Alation. “Alation è il fondamento per la costruzione di una cultura dei dati e vediamo sempre più imprese sfruttare il nostro repertorio dati, per guidare quella svolta culturale ed estrarre maggior valore dai loro dati.”

Per quattro anni consecutivi Alation è stata nominata repertorio dati di primo livello nello studio di mercato repertorio dati 2020 Wisdom of Crowds® di Dresner Advisory Services. Alation è anche stata riconosciuta leader nei repertori dati Forrester Wave per l'apprendimento macchina, per 3 volte leader per Magic Quadrant per soluzioni di gestione metadati di Gartner e selezionata come Scelta del consumatore per soluzioni di gestione metadati da Gartner Peer Insights.

Per scaricare una copia di Leverage Your Data, a Data Strategy Checklist for the Journey to the Data-Driven Enterprise, fare clic qui.

Per saperne di più sullo studio, registrati per il party d'inaugurazione di BARC: In che modo le aziende trovano, comprendono e usano dati affidabili per le attività di analisi? che si tiene due volte, una alle 9 e una alle 17 del 25 giugno 2020 (fuso Europa centrale).

Per apprendere come i clienti usano Alation per il governo dei dati iscriviti al nostro prossimo webinar con Bob Seiner, autore di Non-Invasive Data Governance e cliente Alation, Riot Games il 7 luglio 2020.

Informazioni su Alation

Alation è stata pioniera nel mercato dei repertori dati, portando all'evoluzione della gestione dati verso la cultura dei dati che guidano. I clienti Alation sfruttano il repertorio dati come piattaforma per la ricerca e scoperta dei dati, il governo dei dati, l'amministrazione dei dati, l'analitisi dei dati e la trasformazione digitale. Con il suo potente motore di analisi comportamentale, le capacità di collaborazione inglobate e le interfacce aperte, Alation offre una piattaforma per il sostegno di un ampio spettro di soluzioni di comprensione dei dati, combinando l'apprendimento macchina con l'intuizione umana per affrontare le sfide più impegnative della gestione dati. Quasi 200 organizzazioni controllano le loro culture dei dati e migliorano il processo decisionale delle loro organizzazioni con Alation, incluse AbbVie, DraftKings, Exelon, Finnair, Genentech, GoDaddy, Marks & Spencer, MercadoLibre, Munich Re, New Balance, New Relic, Pfizer, Scandinavian Airlines, Scout24 e US Foods. Alation ha la sede centrale nella Silicon Valley ed è finanziata da Costanoa Ventures, Data Collective Venture Capital, Icon Ventures, Sapphire Ventures e Salesforce Ventures. Per maggiori informazioni visitare il sito alation.com.

Informazioni su BARC

BARC (Business Application Research Center) è una delle maggiori società di analisi europee per il software d'impresa e si concentra sulle aree dei dati, della BI (Business Intelligence: ricerca di dati d'azienda) e analisi dei dati, ECM (Enterprise Content Management: gestione contenuto impresa) e CRM (Customer Relationship Management: gestione relazioni con il cliente). L'azienda fu fondata nel 1999 come scorporo della Chair of Business Administration and Information Systems all'università Julius-Maximilians di Würzburg. Oggi BARC combina la ricerca empirica e teorica, l'esperienza tecnica e quella pratica, compreso uno scambio costante con tutti i partecipanti al mercato. Per maggiori informazioni visitare: www.barc-research.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Ashley Womack
Direttore, Relazioni pubbliche, Alation
Ashley.Womack@alation.com

Contacts

Ashley Womack
Direttore, Relazioni pubbliche, Alation
Ashley.Womack@alation.com