AriBio annuncia il completamento della fase di arruolamento di uno studio di Fase II su AR1001 per il trattamento del morbo di Alzheimer

I risultati principali dovrebbero divenire disponibili verso gli inizi del 2021

SEONGNAM, Corea del Sud--()--AriBio, una società biofarmaceutica sudcoreana specializzata nella fase clinica, ha annunciato oggi, 17 luglio 2020, il completamento della fase di arruolamento di uno studio di Fase II su AR1001, il primo farmaco sperimentale a somministrazione orale di una nuova classe per il trattamento del morbo di Alzheimer da lieve a moderato.Nello studio sono stati arruolati complessivamente 210 pazienti e la società prevede di annunciare i risultati principali verso gli inizi del 2021.

“Il completamento della fase di arruolamento costituisce una pietra miliare importante per AriBio e la società è estremamente riconoscente per il lavoro svolto dai nostri ricercatori, dai nostri partner e dalla comunità di pazienti. AriBio attribuisce importanza prioritaria allo sviluppo di terapie sicure, efficaci e di forte impatto per il trattamento di questa malattia devastante, e siamo ansiosi di presentare questi dati in futuro”, ha affermato James Rock, vicepresidente senior della divisione Operazioni cliniche.

“Stiamo registrando un tasso di abbandono da parte dei pazienti partecipanti allo studio estremamente ridotto nonostante la pandemia di COVID-19 e il profilo di sicurezza del farmaco si sta rilevando promettente”, ha dichiarato Matthew Choung, amministratore delegato e presidente del Consiglio di amministrazione della società.

AriBio è la prima società sudcoreana a portare a termine l’arruolamento in uno studio di Fase II sul morbo di Alzheimer negli Stati Uniti. La società intende inoltre avviare nel 2012 un altro studio di Fase II sulla demenza mista.

Informazioni sullo studio AR1001

AR1001 è la prima terapia orale di una nuova classe con meccanismi polifarmacologici innovativi per il trattamento del morbo di Alzheimer. Gli studi pre-clinici hanno confermato gli effetti neuroprotettivi esercitati da AR1001 attraverso l’inibizione dell’apoptosi neuronale e il ripristino della plasticità sinaptica. Si è inoltre dimostrato che AR1001 esercita degli effetti positivi contro le placche amiloidi e le proteine Tau.

Informazioni sullo studio AR1001-ADP2-US01

AR1001-ADP2-US01 (NCT03625622) è uno studio in doppio cieco, randomizzato e controllato con placebo inteso a valutare l’efficacia e la sicurezza del trattamento con AR1001 per 26 settimane, di pazienti affetti da morbo di Alzheimer da lieve a moderato. Lo studio è finalizzato a valutare la sicurezza e l’efficacia di AR1001 nel rallentare la progressione del morbo di Alzheimer per mezzo di una serie di valutazioni cognitive e funzionali. L’ultima visita di pazienti dovrebbe avvenire entro la fine del 2020. Informazioni particolareggiate sulla sperimentazione clinica sono rinvenibili all’indirizzo ClinicalTrials.gov.

Informazioni su AriBio Co., Ltd.

AriBio Co., Ltd. è una società biofarmaceutica con sede generale nella Corea del Sud, specializzata in malattie neurodegenerative e infettive. AR1003 è un candidato di punta per la sepsi e COVID-19; sarà oggetto di uno studio di Fase I che dovrebbe essere avviato negli Stati Uniti verso gli inizi del 2021.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Fred Kim
734-516-8732
fredkim@aribiousa.com

Contacts

Fred Kim
734-516-8732
fredkim@aribiousa.com