International WELL Building Institute lancia WELL Health-Safety Rating per tutti i tipi di edifici e strutture

L'esperienza e le conoscenze della COVID-19 Task Force di IWBI applicate a WELL Health-Safety Rating e ad altre iniziative dell'ente di certificazione della salute degli edifici più importante al mondo

NEW YORK--()--L'International WELL Building Institute (IWBI) ha annunciato oggi il lancio di WELL Health-Safety Rating per tutti i tipi di edifici e strutture, un rating basato sull'evidenza e verificato da terzi, incentrato su politiche operative, protocolli di manutenzione e strategie di progettazione per affrontare un ambiente post COVID-19. Il WELL Health-Safety Rating è uno dei primi risultati della Task Force on COVID-19 di IWBI, un gruppo di quasi 600 esperti di salute pubblica, virologi, autorità statali, accademici, figure di spicco del settore delle imprese, architetti, progettisti, scienziati edili e professionisti dell'immobiliare, fondato alla fine di marzo per aiutare a guidare la risposta di IWBI alla pandemia.

Il WELL Health-Safety Rating offre una fonte centralizzata e un organo direttivo per validare gli sforzi realizzati da proprietari e operatori. Si avvale delle conoscenze acquisite dalla COVID-19 Task Force di IWBI, oltre alla guida sulla diffusione di COVID-19 e altre infezioni respiratorie sviluppate dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Centers for Disease Control and Prevention, CDC), l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il Dipartimento della salute e dei servizi umani secondo l'Occupational Safety and Health Act (OSHA), i National Institutes of Health (NIH), e importanti istituti accademici e di ricerca, oltre a principi fondamentali già stabiliti dal WELL Building Standard di IWBI. La partecipazione al programma richiede l'invio di politiche, protocolli e strategie da sottoporre all'esame di terze parti e a una verifica annuale.

“Il WELL Health-Safety Rating è un segno di fiducia che sono state intraprese misure per aiutare a sostenere la salute e la sicurezza delle persone che entrano in spazi di ogni tipo e che tali misure sono state mappate secondo l'evidenza scientifica e verificate attraverso un processo di esame da parte di terzi”, ha spiegato Rick Fedrizzi, presidente e CEO di IWBI. “Basandoci sulle strategie provate di WELL, stiamo lavorando a partire dalla migliore scienza disponibile, e ciò è più importante che mai”.

Il WELL Health-Safety Rating accetterà registrazioni in giugno da tutti i tipi di edifici e strutture, compresi uffici, ristoranti, hotel, punti vendita, impianti di produzione, magazzini, stadi e aree sportive, teatri e altre strutture per intrattenimento, scuole, alloggi multifamiliari e molti altri. Gli attuali progetti registrati col marchio WELL e i partecipanti WELL Portfolio possono guadagnare il WELL Health-Safety Rating nell'ambito del proprio impegno alla certificazione già stabilito.

“I nostri edifici e i loro custodi sono la nostra prima difesa per tenerci sani e sicuri”, ha affermato Rachel Gutter, presidente di IWBI, “e l'attuale pandemia ha confermato che la salute è una considerazione economica concreta di prim'ordine. Queste due semplici verità sono al centro del nostro lavoro finora e informerà, assieme all'evidenza crescente dei fatti, tutte le nostre decisioni sull'esigenza critica di migliori edifici, comunità più vivaci e organizzazioni più forti in futuro”.

Il WELL Health-Safety Rating è il primo di tanti risultati previsti improntati sul lavoro della COVID-19 Task Force di IWBI che verrà introdotto nei prossimi mesi. Tra i membri della Task Force, il 17° Surgeon General degli Stati Uniti, il Dr. Richard Carmona, già Presidente della Robert Wood Johnson Foundation e la CEO Dr. Risa Lavizzo-Mourey, il Dr. Jonathan Fielding di UCLA, Joseph Allen della Harvard School of Public Health e lo scienziato ambientale Allen Hershkowitz Ph.D.

“La Task Force ha ricevuto sostegno e contributi straordinari da ogni parte del mondo”, ha commentato il Dr. Richard Carmona, 17° Surgeon General degli Stati Uniti. “Le persone stanno imparando che gli edifici stessi possono essere formidabili mezzi di protezione e miglioramento della salute pubblica. Ognuno di noi ha la responsabilità nei confronti dell'intera collettività di utilizzare ogni strumento, compresi i nostri edifici e il nostro senso di comunità. per tenere al sicuro noi stessi e i nostri cari”.

“Gli impatti del virus sono stati molti, ma non da meno è l'ansia di incertezza riguardo a dove sentirsi al sicuro”, ha spiegato Despina Katsikakis, Head of Occupier Business Performance presso Cushman Wakefield e membro della COVID-19 Task Force di IWBI. “Raggiungere questo nuovo WELL Health-Safety Rating è un ottimo modo per incrementare la fiducia che siano state intraprese le fasi giuste basate sull'evidenza per tenere la salute in primo piano durante la fase di riapertura dell'economia”.

Ultimamente, IWBI ha rilasciato un documento interinale, Strategies from the WELL Building Standard to Support in the Fight Against COVID-19, (Strategie dallo standard edilizio WELL a sostegno della lotta contro il COVID-19), un altro risultato essenziale della Task Force. Profondamente basate su WELL, queste strategie basate sull'evidenza offrono un framework azionabile per le organizzazioni e le comunità che avanzano verso un futuro più sicuro e sano. IWBI sta espandendo queste strategie in Guidelines for Preparedness and Prevention, Resilience and Recovery (Linee guida per la preparazione e la prevenzione, la resilienza e il ripresa) relativamente al COVID-19 e ad altre infezioni respiratorie. Le Linee guida offriranno conoscenze su come le attuali strategie si siano evolute, oltre a indicare aree che richiedono ulteriore lavoro.

Fin dalle origini, IWBI ha portato avanti la convergenza dei scienza dell'edilizia e scienza sanitaria. Le registrazioni sotto il marchio WELL Building Standard, il prestigioso standard per l'immobiliare sano ha già superato i 550 milioni di piedi quadrati in 62 paesi. Il movimento WELL Building è stato ampliato ulteriormente con oltre 11.000 professionisti accreditati (AP) WELL e da iscritti in tutto il mondo.

Gutter ha notato che una volta ricevuta la designazione, IWBI rilascerà al progetto un marchio WELL Health-Safety Rating. Per registrare il proprio interesse nel WELL Health-Safety Rating, fare clic qui.

Informazioni sull'International WELL Building Institute

L'International WELL Building Institute (IWBI) sta guidando il movimento globale per trasformare i nostri edifici e le nostre comunità in mezzi per promuovere il benessere delle persone. La release pilota Well v2 è l'ultima versione del popolare WELL Building Standard (WELL), mentre la release pilota WELL Community Standard è un sistema di rating a livello quartiere che stabilisce un nuovo standard globale per la salute delle comunità. WELL si concentra esclusivamente sui modi in cui edifici e comunità, e tutto ciò che contengono possa migliorare le nostre comodità, condurre a scelte più valide e generalmente migliorare, senza compromettere, la nostra salute e il nostro benessere. IWBI mobilizza la comunità del benessere attraverso la gestione della credenziale WELL AP, la conduzione di ricerca adeguata, lo sviluppo di risorse educative e il sostegno di politiche volte a promuovere salute e benessere per tutti, ovunque. Per maggiori informazioni su IWBI e WELL, visitare il sito aziendale qui.

International WELL Building Institute, IWBI, il WELL Building Standard, WELL v2, WELL Certified, WELL AP, WELL, WELL Portfolio, The WELL Conference, il WELL Community Standard, WELL Workforce, WELL Health-Safety Rating e altri e i relativi simboli sono marchi di fabbrica o marchi di certificazione dell'International WELL Building Institute pbc negli Stati Uniti e in altri paesi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Stampa:
Judith Webb
media@wellcertified.com

Contacts

Stampa:
Judith Webb
media@wellcertified.com