Le previsioni di Moody’s Analytics: la ricomparsa del COVID-19 potrebbe provocare una depressione economica mondiale

NEW YORK--()--Secondo le previsioni economiche di base di Moody’s Analytics, il PIL globale reale subirà un crollo del 4,5% quest'anno a causa del COVID-19. Il nostro caso base per gli Stati Uniti suggerisce che ci vorrà fino alla metà del decennio prima che l'economia ritorni alla piena occupazione. Mark Zandi, economista capo presso Moody’s Analytics, descrive le previsioni in un nuovo articolo, Handicapping the Paths for the Pandemic Economy.

"COVID-19 ha provocato danni enormi all'economia globale. Una rapida riapertura delle economie darà impulso alla crescita liberando la domanda insoddisfatta, ma solleverà anche lo spettro di una reintensificazione del COVID-19 e di un altro collasso economico, che porterebbe a una depressione mondiale".

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.