Western Union osserva un miglioramento significativo delle tendenze relative alle transazioni consumer-to-consumer in maggio, compreso un volume record di transazioni digitali

DENVER--()--The Western Union Company (NYSE: WU), leader globale nei pagamenti e trasferimenti di denaro transfrontalieri e transvalutari, ha fornito oggi un aggiornamento sulle tendenze relative alle transazioni registrate dalla società per quanto concerne il segmento consumer-to-consumer (C2C) per il mese di maggio 2020 in risposta all'ambiente commerciale in continua evoluzione nel corso della pandemia di COVID-19.

Inoltre, Raj Agrawal, direttore finanziario di Western Union, commenterà l'andamento delle attività aziendali nell'ambito di una presentazione che si terrà in occasione della Conferenza globale sulla tecnologia di Bank of America.

Come annunciato in precedenza, nell’ultima parte del primo trimestre la società ha cominciato a registrare un calo drastico del volume di transazioni nel segmento C2C in conseguenza della pandemia di COVID-19, con riduzioni del 30% circa verso la fine di marzo e agli inizi di aprile.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Relazioni con i media:
Pia De Lima
+1 (954) 260-5732
Pia.DeLima@westernunion.com

Relazioni con gli investitori:
Brendan Metrano
+1(720) 332-8089
Brendan.Metrano@westernunion.com

Contacts

Relazioni con i media:
Pia De Lima
+1 (954) 260-5732
Pia.DeLima@westernunion.com

Relazioni con gli investitori:
Brendan Metrano
+1(720) 332-8089
Brendan.Metrano@westernunion.com