Everbridge si allea con le Forze Armate degli Stati Uniti per mitigare l'impatto del virus COVID-19 in oltre 400 postazioni militari di 70 paesi

L'esercito statunitense utilizza la soluzione Joint Analytic Real-Time Virtual Information Sharing System (JARVISS), basata sulla tecnologia Everbridge, per proteggere personale e strutture dall'impatto della pandemia da coronavirus

Everbridge Partners with U.S. Army to Mitigate Impact of COVID-19 Across Over 400 Military Locations in 70 Countries (Photo: Business Wire)

BURLINGTON, Mass.--()--Everbridge, Inc. (NASDAQ: EVBG), leader mondiale nella gestione degli eventi critici (CEM), oggi ha annunciato che JARVISS, il sistema professionale delle Forze Armate statunitensi per la visibilità delle minacce, basato sul centro Everbridge di monitoraggio delle informazioni sui rischi, è stato implementato per valutare l'impatto dell'epidemia da COVID-19 su personale, strutture e installazioni militari ed eventi speciali fuori sede, e per rispondere a tali minacce. Il Joint Analytic Real-Time Virtual Information Sharing System (JARVISS) è focalizzato principalmente sull'antiterrorismo ed è rivolto a pericoli per la sicurezza, come terroristi armati e catastrofi naturali, che potrebbero compromettere le operazioni del Dipartimento della Difesa (DoD). Con l'epidemia da COVID-19 e la rapida diffusione del virus, JARVISS offre un supporto determinante alla costante analisi delle minacce della pandemia e fornisce all'esercito la visione dell'impatto generato sulle operazioni globali del Dipartimento della Difesa.

In risposta alla crisi legata al coronavirus, il sistema JARVISS sfrutta i nuovi data layer sul COVID-19 e il software di Everbridge per generare informazioni utili e creare report. La piattaforma accede a oltre 1.400 moduli di conoscenza situazionale in tutto il mondo, oltre che ai dati del centro di Everbridge per il monitoraggio dei rischi. Gli analisti militari ricevono in tempo reale i dati sull'effetto negativo del virus sulle infrastrutture critiche, come le basi negli Stati Uniti e all'estero, gli ospedali, i centri di reclutamento, le unità operative della Guardia Nazionale e delle Riserve, le centrali della polizia e dei vigili del fuoco e altro ancora. Per tenere traccia dei pericoli verso questi asset, l'esercito ha collaborato con Everbridge alla creazione di oltre 90 profili di rischio. Un dashboard personalizzato specifico per gli incidenti consente agli utenti di inviare avvisi mirati tramite l'app mobile JARVISS oppure via SMS, email e altre modalità.

Nel corso di questa pandemia, JARVISS ha fornito informazioni critiche al quartier generale della Guardia Nazionale statunitense, il cui personale è stato attivato e dispiegato a supporto delle operazioni di soccorso in tutti e 50 gli stati, a Washington DC e nei territori degli Stati Uniti. JARVISS fornisce al personale addetto alle emergenze, al personale medico e alle forze di difesa i dati necessari per il rapido coordinamento con il governo, le forze dell'ordine, le strutture sanitarie e altre agenzie locali.

Il successo del sistema JARVISS deriva dal quadro operativo comune, una piattaforma unificata in cui alti gradi, addetti all'antiterrorismo, forze dell'ordine e responsabili delle emergenze rilevano le minacce generate dalla pandemia, identificando gli asset vulnerabili e agendo per evitare o mitigare l'impatto del virus sulle loro persone e sulle strutture.

"Noi di Everbridge condividiamo un forte senso di apprezzamento nei confronti di chi garantisce la nostra sicurezza", è stata la dichiarazione di David Meredith, CEO di Everbridge. "Siamo onorati di collaborare al sistema JARVISS e di poter fornire in tutto il mondo alle Forze Armate statunitensi gli strumenti software, le informazioni sui pericoli e i dati per proteggere soldati e famiglie da innumerevoli minacce, tra cui l'attuale pandemia da COVID-19".

A seguito delle sparatorie di Fort Hood e Chattanooga, il Dipartimento della Difesa ha indirizzato l'esercito verso lo sviluppo di una soluzione per meglio proteggere il personale e gli interessi militari statunitensi. Nel 2018 JARVISS ha così ricevuto l'autorizzazione a operare nell'ambito di un Risk Management Framework (RMF) del DoD; con l'aiuto di Everbridge, il sistema ora integra oltre 80.000 fonti pubbliche, inclusi social, mezzi di informazione, servizi municipali, attività commerciali e fonti governative locali, per produrre informazioni fruibili e di portata globale.

Everbridge ha lanciato una serie di iniziative in risposta al coronavirus, come ad esempio gli aggiornamenti quotidiani sul suo sito Coronavirus Preparedness Hub. In risposta alla malattia da COVID-19, la piattaforma di Everbridge ha già fornito oltre 135 milioni di comunicazioni specifiche sul coronavirus e ha inoltre lanciato i modelli di implementazione rapida COVID-19 Shield, a tutela delle persone e della continuità delle operazioni nel corso della pandemia. La piattaforma Everbridge CEM raggiunge oltre 550 milioni di persone nel mondo, serve importanti società F500 e anche città, stati e interi paesi. Everbridge è stata scelta da otto paesi, diversi stati dell'India e numerosi stati degli USA per proteggere le loro popolazioni. Di recente il Dipartimento della Difesa ha insignito Everbridge dell'Above and Beyond Award e del prestigioso Patriot Award.

Informazioni su Everbridge

Everbridge, Inc. (NASDAQ: EVBG) è una software house globale che fornisce applicazioni software professionali che automatizzano e accelerano la risposta operativa delle organizzazioni agli eventi critici, per garantire la sicurezza delle persone e la continuità delle attività aziendali. In caso di pericoli per la sicurezza pubblica, come attacchi armati o terroristici e condizioni meteorologiche particolarmente avverse, oltre che eventi critici per le attività aziendali come l'interruzione dei servizi IT e i cyber attacchi, o ancora altri incidenti come il richiamo dei prodotti o le interruzioni alla fornitura, oltre 5.000 clienti internazionali si affidano alla piattaforma di Critical Event Management dell'azienda per raccogliere, aggregare e valutare in maniera veloce e affidabile i dati sulle minacce, localizzare le persone in pericolo e i soccorritori disponibili, per automatizzare l'esecuzione dei processi di comunicazione predefiniti attraverso la trasmissione sicura a oltre 100 diversi dispositivi di comunicazione e, infine, verificare l'avanzamento dell'applicazione dei piani di risposta. La piattaforma dell'azienda, che nel 2019 ha inviato oltre 3,5 miliardi di messaggi, offre la possibilità di raggiungere oltre 550 milioni di persone in più di 200 paesi e territori, comprese tutte le popolazioni mobili su scala nazionale in Australia, Grecia, Islanda, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Perù, Singapore, Svezia e diversi fra i maggiori stati dell'India. Le applicazioni di sicurezza aziendale e per le comunicazioni critiche della società comprendono Mass Notification, Incident Management, Safety Connection™, IT Alerting, Visual Command Center®, Public Warning, Crisis Management, Community Engagement™ e Secure Messaging. Everbridge è al servizio di 8 delle 10 principali città degli Stati Uniti, di 9 delle 10 maggiori banche di investimento statunitensi, di 47 dei 50 aeroporti nordamericani più attivi, di 9 delle 10 società di consulenza leader globali, di 7 dei 10 maggiori produttori di auto globali, delle 4 principali società contabili globali, di 9 dei 10 più grandi operatori sanitari USA e di 6 delle 10 maggiori assicurazioni sanitarie statunitensi. Everbridge ha sedi a Boston e Los Angeles con altri uffici a Lansing, San Francisco, Abu Dhabi, Bangalore, Calcutta, Londra, Monaco di Baviera, New York, Oslo, Pechino, Singapore, Stoccolma e Tilburg. Per ulteriori informazioni visitare il sito https://www.everbridge.com, leggere il blog e seguire l'azienda su LinkedIn, Twitter e Facebook.

Nota cautelativa relativa alle dichiarazioni previsionali

Questo comunicato stampa contiene "dichiarazioni a carattere previsionale" ai sensi delle disposizioni di "approdo sicuro" del Private Securities Litigation Reform Act del 1995 incluse, ma non a titolo esaustivo, dichiarazioni relative alle opportunità e alle tendenze di crescita previste nelle nostre comunicazioni critiche, nelle applicazioni di sicurezza aziendale e nella nostra attività complessiva, nelle nostre opportunità di mercato, nelle nostre aspettative in materia di vendita dei prodotti, nel nostro obiettivo di conservare la leadership di mercato e di estendere i mercati in cui competiamo per i clienti e nell'impatto previsto sui risultati finanziari. Queste dichiarazioni a carattere previsionale vengono formulate alla data di questo comunicato stampa e si basano sulle aspettative, previsione, stime e proiezioni, oltre che sulle convinzioni e sui presupposti della dirigenza. Termini come "attendersi", "anticipare", "dovrebbe", "ritenere", "obiettivo", "previsione", "target", "stimare", "potenziale", "prevedere", "potrebbe", "intendere", e variazioni di questi termini, o la loro forma negativa o futura, ed espressioni simili, sono mirati a identificare tali dichiarazioni a carattere previsionale. Le dichiarazioni a carattere previsionale sono soggette a una serie di rischi e incertezze, molti dei quali relativi a fattori o circostanze al di là del nostro controllo. I nostri risultati effettivi potrebbero differire materialmente da quelli dichiarati o impliciti nelle dichiarazioni a carattere previsionale, a causa di una serie di fattori tra cui, ma non a titolo esaustivo: la capacità dei nostri prodotti e servizi di soddisfare le performance previste e le aspettative dei nostri clienti; la nostra capacità di integrare con successo attività e beni eventualmente acquisiti; la nostra capacità di attrarre nuovi clienti e di mantenere e aumentare le vendite ai clienti esistenti; la nostra capacità di aumentare le vendite della nostra applicazione Mass Notification e/o la capacità di aumentare le vendite di nostre altre applicazioni; gli sviluppi nel mercato delle comunicazioni critiche mirate e contestualmente rilevanti o del contesto normativo associato; l'imprecisione delle nostre stime sulle opportunità di mercato e delle previsioni di crescita del mercato; la mancata profittabilità storica su base coerente e l'eventuale mancato raggiungimento o mantenimento della redditività in futuro; i lunghi e imprevedibili cicli di vendita per i nuovi clienti; la natura della nostra attività, che ci espone a rischi inerenti alla responsabilità; la nostra capacità di attrarre, integrare e trattenere personale qualificato; la nostra capacità di mantenere relazioni di successo con i nostri partner di canale e tecnologici; la nostra capacità di gestire efficacemente la nostra crescita; la nostra capacità di rispondere alle pressioni della concorrenza; la potenziale responsabilità relativa alla privacy e alla sicurezza delle informazioni di identificazione personale; la nostra capacità di proteggere i nostri diritti di proprietà intellettuale e, infine, quanto altro riportato tra i fattori di rischio riferito nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission ("SEC") degli Stati Uniti incluso, ma non a titolo esaustivo, quanto riportato nella nostra relazione annuale sul modulo 10-K relativa all'anno terminato il 31 dicembre 2019 e depositata presso la SEC il 28 febbraio 2020. Le dichiarazioni a carattere previsionale riportate in questo comunicato stampa rappresentano i punti di vista dell'azienda alla data della pubblicazione di questo documento. Non ci assumiamo alcun obbligo né intenzione di aggiornare o rivedere alcuna dichiarazione a carattere previsionale, a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro. Queste dichiarazioni a carattere previsionale non vanno considerate come rappresentative del nostro punto di vista in qualsiasi data successiva a quella di questo comunicato stampa.

Tutti i prodotti Everbridge sono marchi registrati di Everbridge, Inc. negli USA e in altre nazioni. Tutti gli altri nomi dei prodotti o della società menzionati sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Media:
Jim Gatta
jim.gatta@everbridge.com
215-290-3799

Jeff Young
jeff.young@everbridge.com
781-859-4116

Contacts

Media:
Jim Gatta
jim.gatta@everbridge.com
215-290-3799

Jeff Young
jeff.young@everbridge.com
781-859-4116