Schrödinger annuncia l'ampliamento della collaborazione con AstraZeneca per estendere le soluzioni di modellazione computazionale al settore dei biologici

NEW YORK--()--Schrödinger (Nasdaq: SDGR), azienda dotata di una piattaforma basata sulla fisica che permette la scoperta di molecole innovative e di qualità elevata per terapie e materiali, oggi ha annunciato l'ampliamento della collaborazione con AstraZeneca, focalizzata sulla ridefinizione di una soluzione di modellazione dei biologici e mirata alla velocizzazione dei candidati terapeutici basati su anticorpi e proteine.

L'accordo pluriennale amplia una collaborazione già in essere; AstraZeneca sta infatti implementando la piattaforma computazionale di Schrödinger per ottenere progressi nell'impegno verso la scoperta di farmaci a piccole molecole. La nuova collaborazione punta a migliorare la tecnologia Free Energy Perturbation (FEP+) di Schrödinger per l'ottimizzazione delle proprietà chiave dei biologici, come l'affinità e la selettività, con una particolare attenzione verso l'affinità di legame.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto con i media:
Stephanie Simon
Ten Bridge Communications
stephanie@tenbridgecommunications.com
617-581-9333

Contatto con gli investitori
Christina Tartaglia
Stern IR, Inc.
christina.tartaglia@sternir.com
212-362-1200

Contacts

Contatto con i media:
Stephanie Simon
Ten Bridge Communications
stephanie@tenbridgecommunications.com
617-581-9333

Contatto con gli investitori
Christina Tartaglia
Stern IR, Inc.
christina.tartaglia@sternir.com
212-362-1200