BearingPoint//Beyond: i CSP stimolano le ambizioni dei clienti business verso il 5G

La mancanza di determinazione alimenta il gap tra fornitori di servizi di comunicazione e clienti professionali, mettendo a rischio le lucrative entrate legate al 5G B2B

AMSTERDAM--()--BearingPoint//Beyond oggi ha presentato una nuova ricerca che suggerisce come i fornitori di servizi di comunicazione (CSP) attualmente non riescano a sviluppare quelle soluzioni business-to-business (B2B) essenziali per il successo commerciale del 5G. Lo studio rileva inoltre che, rispetto agli stessi CSP, le aziende globali hanno maggiori ambizioni sul ruolo ricoperto in futuro dai CSP nell'ambito del 5G.

Il 5G è la prima generazione di una tecnologia mobile destinata ad avere un maggiore impatto sulle aziende che sui consumatori1. In media, in tutta l'Europa, l'Asia e il Nord America, i CSP prevedono un aumento pari al 15% nelle entrate correnti generate dai servizi 5G B2B, una percentuale significativa in un settore che a fatica registra una crescita annua composta delle entrate inferiore al 2%2.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto stampa BearingPoint//Beyond
Michal Harris
Responsabile marketing
Tel.: + 44 (0)79 6637 1449
Email: michal.harris@bearingpoint.com

Contacts

Contatto stampa BearingPoint//Beyond
Michal Harris
Responsabile marketing
Tel.: + 44 (0)79 6637 1449
Email: michal.harris@bearingpoint.com