Il farmaco anti-demenza “crisdesalazine” di GNT Pharma si dimostra efficace in uno studio clinico di fase III nei cani da compagnia affetti da demenza

  • Crisdesalazine si è dimostrato in grado di determinare un miglioramento significativo delle funzioni cognitive secondo il parametro di valutazione dell’esito primario
  • Crisdesalazine si è dimostrato in grado di determinare un miglioramento significativo della demenza secondo i parametri di valutazione degli esiti secondari

YONGIN, Corea del Sud--()--GNT Pharma ha portato a termine una sperimentazione clinica di fase III su crisdesalazine, un nuovo farmaco per il trattamento della sindrome da disfunzione cognitiva e del morbo di Alzheimer nel cane.

Nello studio clinico, condotto su 48 cani da compagnia affetti da grave disfunzione cognitiva presso sette ospedali veterinari, compreso l'Ospedale veterinario dell'Università Nazionale di Seul (Seoul National University Animal Hospital), nel gruppo trattato con crisdesalazine si è osservata un'efficacia straordinaria e significativa rispetto al gruppo trattato con placebo in base alla scala di valutazione della disfunzione cognitiva nel cane, il parametro di valutazione primario, nonché secondo la scala di valutazione della demenza, il parametro di valutazione secondario.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

GNT Pharma
Dott. Jin Hwan Lee
+82-70-4261-0797
jhlee@gntpharma.com

Contacts

GNT Pharma
Dott. Jin Hwan Lee
+82-70-4261-0797
jhlee@gntpharma.com