Sisvel concede una licenza di brevetto a Spotify

TORINO, Italia--()--Sisvel S.p.A. (“Sisvel”) e Spotify USA Inc. (“Spotify”) hanno annunciato oggi di essere entrati in un accordo confidenziale per una licenza di brevetto per mezzo del quale le società risolvono tutte le dispute esistenti e future relative ai brevetti del motore di raccomandazione di Sisvel. Spotify entra quindi a far parte della crescente lista di società che in tutto il mondo hanno accesso al portafoglio di brevetti gestito da Sisvel, relativi alla tecnologia dei sistemi di raccomandazione.

L'accordo fra Spotify e Sisvel offre una licenza di brevetto di livello mondiale in un portafoglio composto da oltre 350 brevetti, che comprendono una copertura internazionale per cui i brevetti sono riconosciuti in diverse nazioni.

“Abbiamo sottoscritto un accordo reciproco che risolve questa controversia e dà il benvenuto a Spotify all'interno del gruppo dei nostri titolari di licenza”, ha affermato Davide Felice Ferri, Amministratore Delegato di Sisvel.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Sisvel Group, contatto per i media
Giulia Dini
Responsabile delle comunicazioni
giulia.dini@sisvel.com

Contacts

Sisvel Group, contatto per i media
Giulia Dini
Responsabile delle comunicazioni
giulia.dini@sisvel.com