Knopp Biosciences e l'Università di Leicester annunciano un aggiornamento relativo allo studio clinico di fase 2 previsto per il dexpramipexole in somministrazione orale per i casi di asma eosinofilo grave

Il nuovo farmaco in somministrazione orale per la riduzione di eosinofili sarà testato come terapia alternativa “prebiologica” finalizzata alla riduzione delle esacerbazioni dell'asma

L'inizio dell'arruolamento nello studio è previsto per la prima metà del 2020 presso i centri per persone affette da asma grave in tutto il Regno Unito

PITTSBURGH--()--Knopp Biosciences LLC e l'Università di Leicester hanno annunciato oggi il calendario, i dettagli e i criteri di eleggibilità dello studio clinico di fase 2 pianificato per la valutazione del candidato farmaco dexpramipexole, in somministrazione orale, per la riduzione di eosinofili nei pazienti affetti da asma eosinofilico grave; lo studio sta rispettando la tempistica per iniziare nella prima metà del 2020.

Lo studio, della durata di 52 settimane, randomizzato, a doppio cieco, placebo controllato valuterà se il dexpramipexole è associato a una riduzione delle esacerbazioni dell'asma.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Surabhi Verma
surabhi.verma@icrinc.com
646-677-1825

Kate Coyle
Kate.coyle@icrinc.com
203-682-8210

Contacts

Surabhi Verma
surabhi.verma@icrinc.com
646-677-1825

Kate Coyle
Kate.coyle@icrinc.com
203-682-8210