GA-ASI condurrà una serie di dimostrazioni delle sue funzionalità in Europa

La società dimostrerà, insieme a HAF, le capacità di sorveglianza marittima e integrazione nello spazio aereo dei propri velivoli pilotati a distanza

“We appreciate the Hellenic Air Force’s support in helping showcase the maritime surveillance and civil airspace integration capabilities of our unmanned aircraft in Europe.” - Linden Blue, CEO, GA-ASI. (Photo: Business Wire)

SAN DIEGO e BASE AEREA di LARISSA, Grecia--()--General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI), leader globale quanto a velivoli pilotati a distanza, ha annunciato oggi che sta collaborando con Hellenic Air Force (HAF) in Grecia per condurre una serie di voli dimostrativi per i Paesi europei in dicembre. I voli decolleranno dalla base della HAF a Larissa e useranno un velivolo pilotato a distanza MQ-9 Guardian di GA-ASI per dimostrare le capacità di sorveglianza marittima e il sistema di rilevamento ed elusione (detect and avoid, DAA) sviluppato da GA-ASI per garantire il volo in regime di sicurezza di tali velivoli nello spazio aereo civile al fianco di velivoli con equipaggio.

“Siamo grati alla HAF per il suo sostegno nel dimostrare le capacità di sorveglianza marittima e integrazione nello spazio aereo civile per il nostro velivolo senza equipaggio in Europa” ha dichiarato Linden Blue, Direttore generale di GA-ASI. “La domanda per questo aeromobile economico e a lunga autonomia per la sorveglianza aerea delle acque circondati l’Europa sta crescendo.”

La configurazione dimostrativa è basata sui sistemi MQ-9 gestiti dal Dipartimento per la Sicurezza Nazionale (Department of Homeland Security, DHS) degli Stati Uniti che li impiega nelle sue operazioni di sorveglianza marittima.

Il sistema DAA è costituito da un radar aria-aria e da un processore integrati con un sistema di allarme traffico e anticollisione (traffic alert and collision avoidance system, TCAS II) e sistema di sorveglianza automatica dipendente - broadcast (automatic dependent surveillance-broadcast, ADS-B). Il sistema DAA di GA-ASI è operativo negli Stati Uniti. Il radar anticollisione del sistema offre una funzionalità di sicurezza essenziale per l’integrazione di velivoli senza equipaggio nello spazio aereo civile.

Il sistema MQ-9 presenterà anche un radar multimodale di ricerca sulla superficie del mare con la modalità di radar ad apertura sintetica inverso (inverse synthetic aperture radar, ISAR), un ricevitore per sistema di identificazione automatica (automatic identification system, AIS) e un sensore Full Motion Video ad alta definizione dotato di fotocamera ottica e a infrarossi. Tali sensori permettono il rilevamento e l’identificazione in tempo reale di imbarcazioni di superficie su un’area di migliaia di miglia nautiche quadrate.

Il sistema di ricerca in superficie Raytheon SeaVue permette il tracciamento automatico di bersagli marittimi e la correlazione dei trasmettitori dei sistemi AIS con il rilevamento radar.

GA-ASI sta inoltre collaborando con SES, un prestigioso operatore di servizi di comunicazione via satellite (SATCOM) e fornitore di servizi gestiti con oltre 70 satelliti in orbita geostazionaria (geostationary orbit, GEO) e in orbita terrestre media (medium earth orbit, MEO). SES fornirà la connettività via satellite GEO che permette all’MQ-9 di operare in regime di sicurezza con un collegamento dati ad elevata capacità permettendo la trasmissione in tempo reale dei dati raccolti dai sensori dal mezzo aereo ed estendendone il raggio operativo effettivo ben oltre quello dei collegamenti dati “in linea di vista”.

“Grazie alla sua flotta globale di satelliti, SES sta rispondendo alle esigenze critiche di GA-ASI e dei loro clienti governativi che usano questi mezzi aerei da quasi vent’anni” ha affermato Nicole Robinson, Vicepresidente senior della divisione Global Government presso SES Networks. “Siamo orgogliosi di sostenere queste dimostrazioni per Hellenic Air Force nell’ambito della nostra collaborazione di lunga data con General Atomics.”

Immagini ad alta risoluzione dell’MQ-9 Guardian sono disponibili per organi di stampa qualificati tramite i contatti per i media di GA-ASI e dell’HAF.

Informazioni su GA-ASI

General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI), consociata di General Atomics, è una prestigiosa società impegnata nella progettazione e nella produzione di velivoli pilotati a distanza (RPA), radar, componenti elettro-ottici e sistemi di missione correlati di qualità comprovata e affidabili, tra cui la serie di RPA Predator® e il radar multimodale Lynx®. Con 6 milioni di ore di volo, GA-ASI fornisce velivoli di missione a lunga autonomia con sensori e sistemi di collegamento dati integrati atti a garantire un’esperienza di volo ininterrotta che promuove consapevolezza situazionale e attacco rapido. Inoltre la società produce un’ampia gamma di stazioni terrestri di controllo e software per l’analisi di immagini/controllo dei sensori, offre addestramento dei piloti e servizi di assistenza e sviluppa antenne in metamateriali. Per maggiori informazioni visitare www.ga-asi.com.

Predator e Lynx sono marchi commerciali registrati di General Atomics Aeronautical Systems, Inc.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Robert Walker
General Atomics Aeronautical Systems, Inc.
+1 (858) 524-8101
ASI-MediaRelations@ga-asi.com

Contacts

Robert Walker
General Atomics Aeronautical Systems, Inc.
+1 (858) 524-8101
ASI-MediaRelations@ga-asi.com