Fibryga® di Octapharma ottiene un'estensione di indicazione in Europa per il trattamento del deficit acquisito di fibrinogeno (AFD)

LACHEN, Svizzera--()--Octapharma oggi ha annunciato che il concentrato di fibrinogeno umano fibryga® ha ricevuto l'approvazione per l'utilizzo nel trattamento del deficit acquisito di fibrinogeno (AFD, acquired fibrinogen deficiency) in 15 paesi europei; si estende così l'autorizzazione all'immissione in commercio per fibryga®, il cui utilizzo è già stato approvato per i pazienti con deficit congenito di fibrogeno. Questa estensione rappresenta un risultato fondamentale nella gestione dei sanguinamenti nel corso delle cure intensive.

Il fibrinogeno è un fattore di coagulazione essenziale per la formazione dei coaguli di sangue e quindi per l'arresto dei sanguinamenti eccessivi. Diversamente dai deficit congeniti di fibrinogeno rari, l'AFD si verifica in caso di perdite ematiche eccessive, quindi di coagulazione, causate da traumi o da importanti interventi chirurgici che consumano le riserve di fibrinogeno nel sangue.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Octapharma AG
Business unit internazionale di ematologia
Olaf Walter
Olaf.Walter@octapharma.com
oppure
Oliver Hegener
oliver.hegener@octapharma.com
oppure
Ivana Spotakova
Responsabile comunicazioni
Ivana.spotakova@octapharma.com

Contacts

Octapharma AG
Business unit internazionale di ematologia
Olaf Walter
Olaf.Walter@octapharma.com
oppure
Oliver Hegener
oliver.hegener@octapharma.com
oppure
Ivana Spotakova
Responsabile comunicazioni
Ivana.spotakova@octapharma.com