Upfield annuncia una collaborazione strategica con Starling (Earthworm ed Airbus) per l'utilizzo di dati satellitari per convalidarne l'impegno di deforestazione zero

Upfield raggiunge l'obiettivo di approvvigionamento di olio di palma certificato fisicamente sostenibile al 100%
in anticipo sul termine originale del dicembre 2019

AMSTERDAM--()--Upfield, fornitore di spicco di prodotti di origine vegetale, ha annunciato oggi una collaborazione con Starling onde accertare che il sostegno continuo della visione di Upfield per un “futuro migliore per i prodotti di origine vegetale” promuova l'innovazione nell'approvvigionamento degli ingredienti per proteggere i preziosi ecosistemi in tutto il mondo e preservare il nostro pianeta per le generazioni future.

In risposta al cambiamento climatico e alle conseguenze devastanti della deforestazione, Upfield si impegna ad osservare un approvvigionamento responsabile degli ingredienti, in particolar modo per quanto concerne l'olio di palma, l'olio di semi di soia e la carta, sottoponendo i propri partner a dei controlli volti ad accertare che si attengano alle politiche di Upfield e che mantengano la trasparenza tramite la pubblicazione di informazioni particolareggiate in merito alle fonti degli ingredienti dei loro prodotti.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.