I principali operatori mobili al mondo riveleranno gli impatti climatici nella nuova mappa di azioni per contrastare il cambiamento climatico guidate dalla GSMA

L’iniziativa climatica guidata dalla GSMA svilupperà il percorso per la decarbonizzazione nel settore mobile

LONDRA--()--Molti dei gruppi di operatori mobili più grandi al mondo hanno accettato di iniziare a rivelare i loro impatti climatici nell’ambito di una nuova, importante iniziativa della GSMA volta a realizzare una mappa di azioni per contrastare il cambiamento climatico nel settore della telefonia mobile secondo i principi dell’Accordo di Parigi.

Più di 50 operatori di telefonia mobile, che assieme costituiscono oltre due terzi delle connessioni mobili a livello globale1 – rivelano oggi i loro impatti climatici, le loro emissioni energetiche e di gas effetto serra (GHG) attraverso il CDP global disclosure system, il sistema globale di rivelazione dell’impronta di carbonio riconosciuto a livello internazionale. L’iniziativa consentirà la piena trasparenza per gli investitori e i clienti coinvolti nel settore della telefonia mobile. Molte società stanno divulgando informazioni relative all’impatto climatico per la prima volta nell’ambito dell’iniziativa guidata dalla GSMA.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per la GSMA 
Isobel Moseley 
+44 (0) 207 067 0545 
IMoseley@webershandwick.com

Ufficio stampa della GSMA
pressoffice@gsma.com

Contacts

Per la GSMA 
Isobel Moseley 
+44 (0) 207 067 0545 
IMoseley@webershandwick.com

Ufficio stampa della GSMA
pressoffice@gsma.com