Il Tribunale di Roma sentenzia che Actial Farmaceutica è la legittima titolare dei ceppi batterici per la produzione di VSL#3®

Il concorrente commerciale ha trasferito impropriamente i ceppi batterici di VSL#3®, ha deciso la Corte

ROMA--()--In un'importante vittoria legale per VSL Pharmaceuticals ("VSL"), il Tribunale di Roma ha stabilito che l'ex CEO di Actial Farmaceutica ("Actial") Claudio De Simone ha impropriamente trasferito a proprio favore dei ceppi batterici, tra cui gli otto ceppi inclusi nel probiotico VSL#3®.

La Corte ha sentenziato che è la casa madre di VSL, cioè Actial Farmaceutica (in precedenza conosciuta con il nome di CD Investments S.r.l., o "CDI") - e non De Simone - la legittima titolare degli 8 ceppi batterici che compongono VSL#3® registrati quasi otto anni prima e depositati da Actial presso l'organizzazione Leibniz Institute DSMZ-German Collection of Microorganisms and Cell Cultures GmbH ("DSMZ") di Braunschweig, in Germania.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per ulteriori informazioni:
Joseph Weber, (202) 973-5342, jweber@levick.com

 

Contacts

Per ulteriori informazioni:
Joseph Weber, (202) 973-5342, jweber@levick.com