Uno studio valuta l’utilità dell’Indice di Riserva di Ossigeno ORi™ di Masimo nel ridurre l’iperossia nei pazienti in condizioni critiche

Masimo Root® and Radical-7® with ORi™ (Photo: Business Wire)

NEUCHÂTEL, Svizzera--()--Masimo (NASDAQ: MASI) ha annunciato oggi che in uno studio controllato randomizzato che ha coinvolto 150 pazienti delle unità di terapia intensiva, recentemente pubblicato sotto forma di lettera in Intensive Care Medicine, i ricercatori hanno valutato se il monitoraggio con ORi™ (Indice di Riserva di Ossigeno) di Masimo è riuscito a ridurre il tempo che i pazienti in condizioni critiche trascorrono con iperossia moderata rispetto al monitoraggio della sola saturazione dell’ossigeno (SpO2).1 ORi è un indice di ossigenazione delle aree a iperossia moderata, definito come pressione arteriosa parziale dell’ossigeno o PaO2, nell’intervallo tra 100 e 200 mmHg.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto per i media:
Masimo
Evan Lamb
949-396-3376
elamb@masimo.com

Contacts

Contatto per i media:
Masimo
Evan Lamb
949-396-3376
elamb@masimo.com