Velodyne sporge un reclamo per violazione di brevetto presso la Commissione per il commercio internazionale degli Stati Uniti contro Hesai e RoboSense

Velodyne Lidar’s Alpha Puck™, Ultra Puck™ and Puck™ surround view sensors (left to right). (Photo: Business Wire)

SAN JOSE, California--()--Velodyne Lidar, Inc. ha sporto un reclamo per violazione di brevetto presso la Commissione per il commercio internazionale (International Trade Commission, ITC) degli Stati Uniti contro Hesai Photonics Technology Co., Ltd. e Suteng Innovation Technology Co., Ltd. (anche nota come RoboSense) per la violazione della sezione 337 della legge statunitense sulle tariffe (Tariff Act) del 1930 che vieta le pratiche concorrenziali sleali e l’importazione di taluni prodotti negli Stati Uniti. Questa settimana Velodyne ha inoltre sporto dei reclami per violazione di brevetto contro Hesai e RoboSense presso il Tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto settentrionale della California.

Velodyne ha chiesto all’ITC di aprire un’indagine sui suddetti produttori di prodotti basati sulla tecnologia lidar per l’importazione e la vendita illecite di sensori lidar in violazione della tecnologia lidar brevettata di Velodyne (brevetto statunitense 7.969.558).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Sean Dowdall
Landis Communications Inc. per Velodyne Lidar, Inc.
(415) 286-7121
velodyne@landispr.com

Contacts

Sean Dowdall
Landis Communications Inc. per Velodyne Lidar, Inc.
(415) 286-7121
velodyne@landispr.com