L'India rivaluterà la sua politica della cittadinanza unica mentre gli 'indiani globali' continuano a dominare il commercio internazionale

LONDRA--()--Attualmente sottoposto al parlamento indiano, il disegno di legge che consentirà di ottenere la doppia cittadinanza è stato ampiamente applaudito dalla maggior diaspora al mondo. Il parlamentare dell'opposizione Dr. Shashi Tharoor ha presentato alcune settimane fa una proposta di emendamento della Costituzione del paese asiatico, che attualmente prevede la rinuncia della nazionalità indiana nel caso in cui si ottenga la cittadinanza di un altro stato. Il concetto di 'indiani globali' è cresciuto grazie al fenomenale successo della diaspora indiana nelle comunità commerciali, culturali e dei media a livello internazionale.

Secondo il Dr. Tharoor, molti indiani sono emigrati all'estero alla ricerca di nuove opportunità, per accedere a una migliore qualità della vita, a una migliore formazione scolastica e a lavori meglio pagati nell'ambito di organizzazioni multilaterali, oppure semplicemente a seguito della libertà di spostarsi e viaggiare, e l'ottenimento di un passaporto straniero per comodità non li rende meno indiani.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto con i media
Paddy Blewer
Direttore PR del gruppo
paddy.blewer@henleyglobal.com

Contacts

Contatto con i media
Paddy Blewer
Direttore PR del gruppo
paddy.blewer@henleyglobal.com