Pacific Drilling comunica i risultati registrati nel secondo trimestre del 2019

  • Total estende il contratto per il Pacific Santa Ana per un pozzo nella Mauritania
  • Il quoziente d’efficienza registrato nel secondo trimestre ammonta al 97,4%

LUSSEMBURGO--()--Pacific Drilling S.A. (NYSE: PACD) (“Pacific Drilling” o la “Società”) ha comunicato oggi i risultati registrati nel secondo trimestre del 2019. Il reddito netto dichiarato per il secondo trimestre del 2019 è risultato pari a 73,6 milioni di dollari, ovvero $0,98 per azione diluita, a fronte della perdita netta di 84,0 milioni di dollari, o $1,12 per azione diluita, dichiarata invece per il primo trimestre del 2019. L’EBITDA(a) registrato nel secondo trimestre del 2019 ammonta a 14,0 milioni di dollari, a fronte di 1,9 milioni di dollari registrato nel primo trimestre del 2019.

“Nel secondo trimestre, abbiamo continuato a concentrarci sull’operatività delle piattaforme di trivellazione, registrando, al tempo stesso, risultati migliori in termini di utile ed EBITDA rispetto al primo trimestre."

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto per gli investitori:
James Harris
Pacific Drilling S.A.
+713 334 6662
Investor@pacificdrilling.com

Contatto per i media:
Amy Roddy
Pacific Drilling S.A.
+713 334 6662
Media@pacificdrilling.com

Contacts

Contatto per gli investitori:
James Harris
Pacific Drilling S.A.
+713 334 6662
Investor@pacificdrilling.com

Contatto per i media:
Amy Roddy
Pacific Drilling S.A.
+713 334 6662
Media@pacificdrilling.com