La volatilità globale traina la domanda di programmi per la residenza in Europa

LONDRA--()--La Brexit, Bolsonaro e le continue proteste antigovernative di Hong Kong sono tutti fattori determinanti per l'accresciuto interesse verso il Portugal Golden Residence Permit Program e il Greece Golden Visa Program. È quanto afferma Henley & Partners, leader globale nei programmi di migrazione per investimenti.

La promessa del Primo ministro britannico Boris Johnson di arrivare alla Brexit entro il 31 ottobre, con o senza un accordo con la UE, parallelamente alle preoccupazioni legate al rispetto della democrazia da parte del presidente brasiliano di destra Jair Bolsonaro, a cui si accompagnano otto settimane di crescenti disordini a Hong Kong, sono tutti fattori che hanno spinto molte famiglie e investitori agiati a cercare opzioni alternative per la residenza al di fuori dei rispettivi confini nazionali.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Paddy Blewer
Direttore PR del gruppo
paddy.blewer@henleyglobal.com

Contacts

Paddy Blewer
Direttore PR del gruppo
paddy.blewer@henleyglobal.com