Gain Therapeutics SA si colloca al secondo posto tra 325 candidati idonei e annuncia la notifica della concessione di un finanziamento da 1,4 milioni di euro

da condividersi con l'Institute for Research in Biomedicine e con Neuro-Sys SAS, da parte di Eurostars-2

LUGANO e BELLINZONA, Svizzera, e GARDANNE, Francia--()--Gain Therapeutics SA, società biotecnologica impegnata nella scoperta e nello sviluppo di terapie innovative mirate agli enzimi lisosomiali correlati a errori congeniti del metabolismo e del sistema nervoso centrale (SNC), oggi ha annunciato che, congiuntamente al Dr. Maurizio Molinari dell'Institute for Research in Biomedicine di Bellinzona (Svizzera) - affiliato all'Università della Svizzera italiana (USI) - e a Neuro-Sys SAS di Gardanne (Francia), ha ricevuto la conferma di una sovvenzione che sarà elargita dal programma congiunto Eurostars-2, con il co-finanziamento del programma per la ricerca Horizon 2020 dell'Unione europea e di Innosuisse, l'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per Gain Therapeutics SA
Dr. Manolo Bellotto, Direttore generale
+41 91 921 1524
mbellotto@gaintherapeutics.com

Contacts

Per Gain Therapeutics SA
Dr. Manolo Bellotto, Direttore generale
+41 91 921 1524
mbellotto@gaintherapeutics.com