Jabil Packaging Solutions lancia dei nuovi Servizi di confezionamento sostenibile accelerando l'innovazione nel ramo degli imballaggi sostenibili

Il lancio avverrà in concomitanza con la proiezione “tappeto verde” in anteprima mondiale di “La rivoluzione del confezionamento sostenibile: un documentario a cura di Jabil” (The Sustainable Packaging Revolution: A Jabil Documentary) il 27 giugno p.v.

ST. PETERSBURG, Florida--()--Jabil Packaging Solutions (JPS), una divisione di Jabil Inc. (NYSE: JBL), ha lanciato oggi una nuova suite di Servizi di confezionamento sostenibile (Sustainable Packaging Services) che permette alle marche di beni confezionati di progettare e immettere rapidamente nel mercato nuovi e innovativi formati d'imballaggio sostenibili.

I produttori di beni confezionati (consumer packaged good, CPG) si trovano al momento a un punto di svolta. Essi devono rinvenire dei modi intelligenti per rendere i propri prodotti e imballaggi sostenibili o far fronte a norme sempre più rigorose, imposte crescenti e il malcontento dei consumatori. Le aziende stanno cercando di rispondere ai requisiti vigenti in materia di sostenibilità e vogliono fare ciò che è giusto sotto il profilo ambientale. Tuttavia, stabilire quel che occorre, approvvigionare i materiali giusti e progettare prodotti che siano conformi agli obiettivi aziendali di sostenibilità è estremamente arduo per via delle intercorrelazioni e delle competenze necessarie ai fini della creazione di un processo di sviluppo sostenibile end-to-end.

“La transizione a un modello aziendale realmente sostenibile costituisce l'impresa più ardua che sia mai stata intrapresa nel settore dei beni confezionati” ha affermato Jason Paladino, Vicepresidente della divisione Tecnologia presso JPS. “La gestione di tale transizione e la concretizzazione effettiva degli obiettivi di sostenibilità richiedono un livello inedito di cooperazione e collaborazione entro l'intera catena di approvvigionamento. Quale fornitore di soluzioni d'imballaggio su misura con una ricca tradizione quanto ad imballaggi trasformativi per il valore del marchio, le nostre competenze ineguagliate ci consentono di lavorare in stretta collaborazione con le marche per sormontare prontamente tali ostacoli riducendo al tempo stesso la complessità e mitigando i rischi.”

Jabil Packaging Solutions ha ampliato i propri servizi d'imballaggio su misura per sostenere gli obiettivi di sostenibilità specifici del singolo cliente. Questa nuova suite è costituita da tre servizi che accelerano il processo di sviluppo di nuovi prodotti riducendo nel contempo drasticamente il rischio associato allo sviluppo di nuovi formati d'imballaggio sostenibili, compresi:

  • Progettazione all'insegna della sostenibilità: accelerazione dei tempi di commercializzazione e convalida del rispetto dell'ambiente per mezzo di un processo d'innovazione progettuale comprovato.
  • Valutazione degli imballaggi sostenibili: valutazione iterativa dei fattori di sostenibilità chiave come l'impronta di carbonio e la riciclabilità in linea con i requisiti critici per il lancio di nuovi prodotti.
  • Approvvigionamento dei materiali e sviluppo: implementazione di strategie di approvvigionamento olistiche che tengano in debita considerazione prezzi, ottimizzazione della catena di approvvigionamento e prestazioni.

La nuova suite di Servizi di confezionamento sostenibile permetterà ai clienti operanti nei settori degli alimenti e delle bevande, dei prodotti per la cura della casa, la cura della persona e cure professionali di collaborare con una singola società che è all'avanguardia nell'innovazione degli imballaggi e altamente competente in tutte le aree dello sviluppo di imballaggi sostenibili:

  • Riduzione della complessità - eliminazione della necessità di coordinamento di fornitori, studi di progettazione e convertitori multipli.
  • Accelerazione dei tempi di commercializzazione - accelerazione dei cicli del processo di progettazione e valutazione dell'impatto dell'impronta di carbonio dal concepimento alla consegna, il tutto sotto lo stesso tetto.
  • Rischio ridotto - accertamento della conformità dei nuovi formati d'imballaggio su misura alle linee guida relative alla progettazione sostenibile accettate a livello settoriale; utilizzo di software per l'analisi del ciclo di vita degli imballaggi a sostegno della concretizzazione degli obiettivi aziendali di sostenibilità e sfruttamento dell'intelligence derivata dai test per valutare le prestazioni di tutti i materiali sostenibili disponibili in commercio.

Il nuovo documentario a cura di Jabil illustra le soluzioni tecnologiche più avanzate per lo sviluppo di materiali sostenibili

Molte delle marche più prestigiose al mondo hanno dichiarato pubblicamente che intendono rendere il 100 percento dei loro imballaggi riutilizzabili o riciclabili entro il 2025, sebbene i limiti sussistenti nel ramo della scienza dei materiali potrebbero rivelarsi il maggior ostacolo al raggiungimento di tale traguardo. Secondo quanto emerso da un sondaggio condotto da Jabil sulle tendenze relative agli imballaggi sostenibili, il 44 percento dei responsabili decisionali in materia di imballaggi riferisce che l'ostacolo più grande alla concretizzazione degli obiettivi per i beni confezionati consiste nella mancanza di soluzioni tecniche.

“La rivoluzione del confezionamento sostenibile: un documentario a cura di Jabil” esplora la corsa allo sviluppo di nuove soluzioni che promuovano l'adozione di un approccio più sostenibile agli imballaggi. (Fare clic qui per guardare il trailer). Il documentario, realizzato con il feedback fornito dai leader del settore Danimer Scientific, pioniere nell'ideazione di modalità di realizzazione di prodotti in plastica più naturali e sostenibili, e KW Plastics, la maggiore impresa di riciclaggio di plastica al mondo specializzata in polietilene e polipropilene ad alta densità, getta uno sguardo al di là delle tradizionali problematiche legate alla sostenibilità, ossia normativa, infrastruttura di riciclaggio, garanzia d'approvvigionamento ecc., ed esplora le soluzioni per sormontare i limiti della complessa scienza dei materiali.

Si invitano i rappresentanti dei mezzi di comunicazione e il pubblico a partecipare all'anteprima mondiale “tappeto verde” di “La rivoluzione del confezionamento sostenibile: un documentario a cura di Jabil” su YouTube alle ore 11.30 del fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti di giovedì 27 giugno p.v. All'anteprima seguirà una teleconferenza per una sessione di domande e risposte tenuta da dirigenti di Jabil, Danimer Scientific e KW Plastics.

I rappresentanti dei mezzi di comunicazione devono confermare la propria partecipazione rivolgendosi a Erin Vadala presso Warner Communications all'indirizzo erin@warnerpr.com. Si concedono interviste.

Citazioni di supporto

  • Stephanie Baker, Direttore esecutivo della divisione Sviluppo di mercati presso KW Plastics
    “Quale la maggiore impresa di riciclaggio di plastica e fornitore di resine riciclate a livello mondiale stiamo registrando una domanda crescente di resine post-consumo d'alta qualità. Elogiamo Jabil per gli sforzi da essa attuati nel vagliare le opzioni e le opportunità disponibili per le resine post-consumo come materiali d'imballaggio e per aiutare i suoi clienti a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità.”
  • Stephen Croskrey, Direttore generale di Danimer Scientific
    “La riduzione degli impatti esercitati sull'ambiente dal rifiuti plastici richiederà uno sforzo collaborativo tra il settore pubblico e quello privato e si deve cominciare dall'educazione delle imprese e degli operatori del settore in merito alle migliori tecnologie e ai migliori processi attualmente disponibili. L'iniziativa di Jabil giunge in un momento critico ed è un privilegio per il nostro team poter contribuire al documentario mettendo a disposizione le nostre conoscenze sull'attuale stato delle plastiche biodegradabili.”
  • Matthias C. Lohner, Responsabile delle operazioni presso GBU Nescafé Dolce Gusto
    “La sostenibilità non è un'opzione preferibile, bensì una premessa imprescindibile. Tuttavia non la si può ricavare dal nulla. Essa richiede una collaborazione trasformativa entro l'intera catena di valore, ove marche, convertitori e fornitori devono tutti lavorare insieme verso la concretizzazione di un obiettivo comune. La facoltà di orchestrare in maniera perfettamente integrata la progettazione, l'approvvigionamento e l'analisi del ciclo di vita è essenziale ai fini della riduzione del rischio associato al lancio di nuovi formati d'imballaggio sostenibili e dell'accelerazione della commercializzazione, ove entrambe le cose rivestono importanza estrema nell'attuale economia globale.”

Informazioni su Jabil

Jabil (NYSE: JBL) è un fornitore di soluzioni per il settore manifatturiero che fornisce servizi completi per la progettazione, la manifattura e la gestione della catena di approvvigionamento e dei prodotti. Forte di più di 200.000 dipendenti impiegati presso 100 stabilimenti in 29 Paesi diversi, Jabil semplifica la complessità e genera valore per un'ampia gamma di settori promuovendo l'innovazione, la crescita e il successo dei clienti. Per ulteriori informazioni visitare jabil.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Erin Vadala
Warner Communications
978-468-3076
erin@warnerpr.com

Contacts

Erin Vadala
Warner Communications
978-468-3076
erin@warnerpr.com