Norsk Titanium e QuesTek testano una lega di titanio additiva

La lega di QuesTek ottimizzata per i processi additivi offre ulteriori performance

PARIGI--()--Sulla base della collaborazione annunciata a Farnborough a luglio 2018, Norsk Titanium (Norsk) ha stampato con successo il filo di titanio personalizzato di QuesTek a supporto dei test iniziali sulle proprietà del materiale.

QuesTek ha attentamente valutato la microstruttura e ha misurato le proprietà in diverse condizioni di trattamento termico incluse varie combinazioni di trattamento di distensione e solubilizzazione. Sono state dimostrate prestazioni superiori rispetto a Ti-6-4.

L’indicatore della massima performance è stata un’ora di trattamento di solubilizzazione di base dove sono stati misurati un Carico di rottura (UTS) medio di 147 ksi e un allungamento medio del 18%. Questo rappresenta un aumento sia della resistenza che dell’allungamento, mantenendo al contempo prestazioni a fatica superiori a Ti-6Al-4V standard.

“La lega in titanio ad alte prestazioni di QuesTek offre un’opportunità ai clienti di Norsk di ottimizzare i componenti stampati con il processo RPD™ di Norsk Titanium e apre le porte a nuove applicazioni”, ha affermato Carl Johnson, Chief Technology Officer di Norsk.

La tipica microstruttura di Ti-6Al-4V mostra una struttura α/β consistente in pacchetti di α lamelle parallele, mentre la lega di titanio di QuesTek è una struttura α’ martensitica con una morfologia “basketweave” di α’ placchette martensitiche. La natura non parallela e raffinata della struttura a placchette martensitiche nella lega di QuesTek è ritenuta essere responsabile di una maggiore resistenza e tenacità rispetto alle α lamelle parallele più grossolane di Ti-6Al-4V. L’elemento di lega di QuesTek favorisce una migliore risposta al trattamento termico, vantaggioso in termini di proprietà di resistenza e allungamento.

Norsk e QuesTek hanno pianificato l’esecuzione di ulteriori test, in collaborazione con i produttori di aeromobili e sistemi a propulsione, sulle migliori opportunità commerciali derivanti dalla nuova lega.

Per ulteriori informazioni su Norsk visitare www.norsktitanium.com. Norsk presenterà inoltre la tecnologia RPD™ durante l’International Paris Air Show, 17-20 giugno.

Informazioni su Norsk Titanium AS

Norsk Titanium AS è una società pionieristica di prestigio mondiale impegnata nella fornitura di componenti industriali strutturali in titanio per applicazioni aerospaziali, realizzati per mezzo della produzione additiva. La società si è contraddistinta nel settore aeronautico per il suo processo brevettato Rapid Plasma Deposition™ (RPD™) che trasforma fili di titanio in componenti complessi che trovano impiego in applicazioni strutturali critiche per la sicurezza. Norsk Titanium, fornitore di primo livello di Boeing, si adopera per ridurre i costi di motori e aerostrutture per i principali produttori mondiali del settore aerospaziale. RPD™ è il primo titanio strutturale al mondo approvato dalla FAA e stampato in 3D, che offre tempi di esecuzione vantaggiosi e risparmio sui costi per i clienti dei settori aerospaziale, della difesa e commerciale. Il primo rotore additivo integralmente munito di pale sarà esposto allo stand 41430, padiglione 4 di Norsk Titanium, durante il Salone Internazionale dell’Aeronautica di Farnborough. www.norsktitanium.com.

Informazioni su QuesTek Innovations

QuesTek Innovations LLC è leader gloable nell’Ingegneria dei materiali computazionali e integrati (Integrated Computational Materials Engineering, ICME). QuesTek ha utilizzato la sua metodologia brevettata Materials by Design® per progettare rapidamente e implementare una famiglia di acciai Ferrium® disponibili in commercio utilizzati in esigenti applicazioni per carrelli di atterraggio militari, componenti cruciali per il volo su razzi SpaceXs, qualificati per aumentare la densità della potenza e la resistenza degli ingranaggi per trasmissioni per elicotteri di prossima generazione. QuesTek è stata coinvolta in 30 progetti per risolvere le problematiche legate ai materiali in diversi sistemi di leghe nella manifattura additiva (Al, Mg, Cu, Fe, Co, Ni e Ti) per migliorare le prestazioni dei componenti.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Lauren Quesada, Griffin Communications Group
Lauren@griffincg.com; +1 281-744-7938

Contacts

Lauren Quesada, Griffin Communications Group
Lauren@griffincg.com; +1 281-744-7938