La Commissione Europea approva ADCETRIS® (brentuximab vedotin) con AVD, il primo nuovo trattamento in decenni per adulti affetti da linfoma di Hodgkin CD30-positivo di stadio IV precedentemente non trattato

– ADCETRIS in combinazione con AVD (adriamicina, vinblastina e dacarbazina) ha dimostrato una riduzione del 29% del rischio di progressione, morte o necessità di ulteriore terapia anticancro per pazienti affetti da linfoma CD30-positivo di stadio IV –

– La pietra miliare segna la quinta indicazione approvata per ADCETRIS in Europa, rafforzando l'impegno di Takeda a sviluppare soluzioni innovative per persone che convivono con tumori maligni CD30-positivi –

CAMBRIDGE, Mass. e OSAKA, Giappone--()--Takeda Pharmaceutical Company Limited (TSE:4502/NYSE:TAK) ha annunciato oggi che la Commissione Europea (CE) ha esteso l'attuale autorizzazione all'immissione in commercio di ADCETRIS (brentuximab vedotin) per includere il trattamento di pazienti adulti con linfoma di Hodgkin CD30-positivo di stadio IV non trattati in precedenza in combinazione con AVD (adriamicina, vinblastina e dacarbazina).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Media giapponesi
Kazumi Kobayashi
kazumi.kobayashi@takeda.com
+81 (0) 3-3278-2095

Media internazionali
Amanda Loder
amanda.loder@takeda.com
+1-212-259-0491

Contacts

Media giapponesi
Kazumi Kobayashi
kazumi.kobayashi@takeda.com
+81 (0) 3-3278-2095

Media internazionali
Amanda Loder
amanda.loder@takeda.com
+1-212-259-0491