Belmond annuncia una revisione delle alternative strategiche al fine di migliorare il valore per gli azionisti

HAMILTON, Bermuda--()--Belmond Ltd. (NYSE: BEL), proprietaria, comproprietaria o manager di 46 fra hotel di lusso, ristoranti, proprietà per crociere su treni e fiumi e che opera in 24 nazioni, ha oggi annunciato che il suo Consiglio di amministrazione ha fatto partire una revisione completa delle alternative strategiche per migliorare il valore per gli azionisti.

Le proprietà dal valore iconico di Belmond comprendono Belmond Hotel Cipriani a Venezia, Belmond Hotel Splendido a Portofino, Belmond Copacabana Palace a Rio de Janeiro, Belmond Le Manoir aux Quat'Saisons a Oxford, Belmond Grand Hotel Europe a San Pietroburgo, Belmond El Encanto a Santa Barbara e il leggendario ‘21’ Club restaurant a New York.

Il Consiglio è impegnato a perseguire un percorso che sia nel migliore interesse di tutti gli azionisti di Belmond. Di conseguenza, stiamo conducendo una revisione completa di tutte le alternative strategiche, operative e finanziarie che la società ha a disposizione, inclusa anche quella di una possibile vendita”, ha affermato Roland Hernandez, Presidente del Consiglio di Amministrazione. “Abbiamo raggiunto un progresso significativo verso i nostri obiettivi strategici a lungo termine, che comprendono l'aumento dei profitti, della brand awareness e l'espansione della nostra impronta globale. Crediamo che questo sia il momento giusto per portare avanti un processo di revisione strategica per migliorare il valore per gli azionisti, dato che la collezione di Belmond è veramente eccezionale e unica ed è composta da immobili di proprietà dal valore iconico con solidità fondamentale nei nostri mercati di tutto il mondo”.

Non può essere fornita alcuna garanzia relativamente ai risultati o alla tempistica del processo di revisione. La Società non intende commentare in qualsiasi altro modo pubblicamente e in relazione alla revisione, fino a quando questa non sia completa, o la Società determini che la divulgazione sia necessaria o benefica.

Il Consiglio ha arruolato Goldman Sachs & Co. LLC e J.P. Morgan Securities LLC come advisor finanziari e Weil, Gotshal & Manges LLP come advisor legali per agevolare la revisione.

Informazioni su Belmond Ltd.

Belmond (belmond.com) è una collezione globale di eccezionali avventure di viaggio in hotel di lusso in alcune delle destinazioni più stimolanti e arricchenti del mondo. Fondata più di 40 anni fa con l’acquisizione di Belmond Hotel Cipriani a Venezia, la Società possiede e gestisce 46 esperienze uniche e distintive di crociera in hotel, ferrovia e su fiume, (senza tener conto di un nuovo in progetto che sarà aperto a Londra nel 2018), in molte delle destinazioni più famose al mondo. Dai punti di riferimento della città alle località intime, la collezione comprende Belmond Grand Hotel Europe, San Pietroburgo; Belmond Copacabana Palace, Rio de Janeiro; Belmond Maroma Resort & Spa, Riviera Maya; e Belmond El Encanto, Santa Barbara. Belmond comprende anche safari, otto treni turistici di lusso tra cui il Simplon-Orient-Express di Venezia, due crociere fluviali e il ’21’, uno dei ristoranti più famosi di New York. Per ulteriori informazioni: investor.belmond.com.

Dichiarazioni cautelative

Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni a carattere previsionale, nel senso in cui il termine viene definito nel Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali dichiarazioni comprendono affermazioni relative alla revisione da pate della Società delle alternative strategiche, che non sono basate su dati storici e quindi implicano rischi e incertezze. Queste affermazioni sono basate sulle attuali aspettative del management e credenze relativamente agli sviluppi futuri; non sono garanzie di performance e implicano incertezze e rischi che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano sostanzialmente da quelli descritti nelle dichiarazioni a carattere previsionale. I fattori che potrebbero far sì che i risultati, le performance e i traguardi differiscano da quelli espressi o impliciti nelle dichiarazioni a carattere previsionale includono, ma non a titolo esaustivo, quelle menzionate nel comunicato stampa e nella presentazione; la capacità della Società di eseguire e raggiungere la nostra strategia di crescita a 3 punti; gli eventi futuri, se presenti, sui mercati del turismo e del tempo libero; le attività terroristiche e qualsiasi risposta militare o della polizia alle stesse; la variabilità nella domanda dei clienti e gli aspetti competitivi; l'insuccesso nella effettiva richiesta di prenotazioni alberghiere e nelle vendite di immobiliari secondo i piani come effettiva entrata; l'incapacità di sostenere l'aumento dei prezzi o di ridurre i costi; l'aumento dei prezzi del carburante che avrebbe un impatto negativo sulle possibilità di viaggiare dei clienti e sui costi operativi della Società; le fluttuazioni dei tassi di interesse e dei valori delle valute; l'incertezza nelle attività di negoziazione e completamento di qualsiasi acquisizione di beni, contratti di leasing, vendite e contratti gestiti da terze parti, il rifinanziamento del debito, i costi di capitale e le acquisizioni; l'incapacità di ridurre il debito finanziato secondo le scadenze o di ottenere accordi con le banche per qualsiasi richiesta futura di accordo di prestito con modifiche o deroghe; adeguate fonti di capitale e accettabilità dei termini finanziari; possibili perdite o correzione dei permessi di pianificazione o ritardi nei programmi di costruzione per i progetti di espansione; ritardi nella riapertura di proprietà chiuse per riparazioni o ristrutturazioni e possibili costi per eccedenze; il cambiamento delle tendenze del turismo e dei viaggi d'affari e la stagionalità della domanda; le condizioni meteorologiche avverse, le possibili difficoltà per la Società nel mantenimento della proprietà dei suoi marchi; la fiducia della Società nei sistemi tecnologici e nei loro sviluppi; il cambiamento delle condizioni economiche globali e regionali e la debolezza dei mercati finanziari che potrebbe avere effetti avversi sulla domanda e sugli sviluppi legislativi, normativi e politici (comprese le situazioni politiche in corso di evoluzione in Ucraina, Brasile, Perù gli eventi regionali nel Myanmar, nel Regno Unito relativamente alla sua scissione dalla Unione Europea, e negli Stati Uniti rispetto alla situazione in corso per la immigrazione e le politiche doganali; i tagli fiscali e il Jobs Act 2017; il risultante impatto di queste situazioni sulle economie locali e globali; i tassi di cambio e di domanda futuri e attuali); la minaccia delle attuali trasmissioni di epidemie, malattie infettive e virus, come il virus Zika che potrebbe influenzare la domanda nell'America Latina, a inclusione dei Caraibi e di altre regioni; le possibili difficoltà per la struttura "corporate governance" della Società. Ulteriori informazioni relative a questi e altri fattori che potrebbero far sì che le attuali previsioni e credenze del management non si avverino sono comprese nei documenti depositati presso la U.S. Securities and Exchange Commission. A esclusione di quanto legalmente previsto dalla legge, la Società non si assume nessun obbligo di aggiornare o comunque revisionare pubblicamente qualsiasi dichiarazione previsionale, sia in conseguenza di nuove informazioni, che di eventi futuri o altro.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Belmond Ltd.
Investitori:
Martin O’Grady, +44 203 117 1333
Executive Vice President, Chief Financial Officer
martin.ogrady@belmond.com
oppure
James Costin, +44 203 117 1325
Group Financial Controller and Director of Investor Relations
james.costin@belmond.com
Media:
Jocelyn Betts, +44 203 117 1362
Corporate Communications Director
jocelyn.betts@belmond.com
oppure
Sard Verbinnen & Co
Stati Uniti e Internazionale:
George Sard / Robin Weinberg / Stephen Pettibone, +1 212 687 8080
oppure
Regno Unito e Internazionale:
Jon Aarons / Conrad Harrington, +44 20 7467 1050

Contacts

Belmond Ltd.
Investitori:
Martin O’Grady, +44 203 117 1333
Executive Vice President, Chief Financial Officer
martin.ogrady@belmond.com
oppure
James Costin, +44 203 117 1325
Group Financial Controller and Director of Investor Relations
james.costin@belmond.com
Media:
Jocelyn Betts, +44 203 117 1362
Corporate Communications Director
jocelyn.betts@belmond.com
oppure
Sard Verbinnen & Co
Stati Uniti e Internazionale:
George Sard / Robin Weinberg / Stephen Pettibone, +1 212 687 8080
oppure
Regno Unito e Internazionale:
Jon Aarons / Conrad Harrington, +44 20 7467 1050