NetStorming apre al mercato cinese

È partnership tra la software house veneziana e Union Refund, società di servizi dedicati al turismo cinese in Europa.

VENEZIA, Italia--()--NetStorming, software house di Venezia specializzata nello sviluppare soluzioni informatiche per il mondo del turismo, si affaccia sul mercato cinese grazie alla partnership con Union Refund, società fiorentina di servizi per i turisti cinesi in Europa.

“Riteniamo la Cina un mercato in forte espansione dal punto di vista turistico, specie per quanto riguarda i flussi verso l’Italia”, dice Nicola Rizzardini, uno dei soci fondatori di NetStorming. “Le potenzialità sono enormi, ma non trascuriamo la complessità di un mercato che fa numeri da capogiro, ma a oggi risulta interamente dominato dal colosso Ctrip”, continua Rizzardini che così conclude: “Per questo motivo, per muovere i primi passi in Cina, abbiamo deciso di appoggiarci a chi il gigante cinese già lo conosce, e dall’interno”.

La scelta è caduta su Union Refund che farà così da apripista alla software house veneziana nell’approccio alla Cina.

Per NetStorming srl si tratta senza dubbio di un partner competente e capace che ha una profonda conoscenza del “paese del dragone”, annoverando nel proprio team professionisti cinesi del turismo, e che ha saputo creare sinergie con importanti realtà europee, al fine di migliorare la travel experience dei propri clienti cinesi.
Union Refund è infatti parte del gruppo GlobeTech Plus Limited, società con sede a Hong Kong, che offre una vastissima gamma di servizi, altrimenti inaccessibili, ai cinesi che viaggiano verso Europa, tra cui anche esenzioni per lo shopping e rimborsi IVA sulle spese sostenute durante il viaggio.

Contacts

NetStorming
Cristiana Doni
cristiana.doni@netstorming.net

Release Summary

È partnership tra la software house veneziana e Union Refund, società di servizi dedicati al turismo cinese in Europa.

Contacts

NetStorming
Cristiana Doni
cristiana.doni@netstorming.net