Dal rapporto sullo "Stato di salute degli stili di vita digitali" di Limelight Networks emerge che quasi la metà dei consumatori non riuscirebbe a rinunciare ai cellulari per un giorno.

I consumatori dipendono sempre più dalla tecnologia e affermano che ha avuto un impatto positivo sulla loro vita

TEMPE, Ariz.--()--I consumatori di tutto il mondo dipendono sempre più da dispositivi connessi a Internet, e l'80% riferisce che la tecnologia digitale ha avuto un impatto positivo sulla loro vita. Secondo il nuovo rapporto sullo "Stato di salute degli stili di vita digitali" di Limelight Networks (Nasdaq: LLNW), leader mondiale nella fornitura di contenuti digitali, i telefoni cellulari sono diventati parte integrante della vita quotidiana, tanto che quasi la metà dei consumatori intervistati afferma che non potrebbe farne a meno nemmeno per un giorno.

Agli intervistati in dieci paesi è stato chiesto come interagiscono con i media digitali e quale sia l'impatto della tecnologia nella loro vita. Quando è stato chiesto loro per quanto tempo avrebbero potuto fare a meno dei propri dispositivi digitali preferiti, il 48 per cento dei consumatori globali e il 69 per cento dei consumatori malesi ha riferito che non avrebbe potuto astenersi dall’uso del cellulare neppure per un giorno. I computer portatili e desktop sono risultati essere la seconda tecnologia più completa, con il 33% degli intervistati che ha riferito di non potere privarsene per un giorno.

I consumatori non hanno ancora però adottato ampiamente gli assistenti digitali come Amazon Echo e Google Home. A livello globale, il 19% possiede attualmente uno di questi maggiordomi virtuali, con in testa gli Stati Uniti dove la percentuale sale al 35%, e il Giappone che invece registra l'adozione più bassa al 7%. Il principale ostacolo all'adozione è che solo il 35% dei consumatori ha piena fiducia negli smart assistant per informazioni generali come meteo, notizie e ricerche. Meno di un terzo (29%) si affida completamente agli assistenti digitali per gli acquisti online e solo il 22% per la domotica.

Fra gli ulteriori dettagli emersi dal rapporto:

  • La sicurezza è una preoccupazione fondamentale quando si utilizzano dispositivi connessi a Internet. Quasi la metà (45%) dei consumatori globali è preoccupata per la privacy dei dati raccolti dagli assistenti digitali e il 42% si preoccupa della sicurezza e delle potenziali intrusioni nei dispositivi.
  • L'intrattenimento è diventato digitale, ed è la musica a fare da guida. A livello globale, il 61% dei consumatori preferisce riprodurre in streaming film e programmi televisivi online piuttosto che scaricare o utilizzare DVD, e il 53% preferisce ascoltare musica in streaming. In particolare, solo l'8% dei consumatori globali acquista ancora CD audio. La musica è il tipo di contenuto online più gettonato accessibile ai consumatori di tutto il mondo, seguita da film, programmi televisivi e app.
  • I consumatori si aspettano esperienze online di alta qualità. La maggior parte dei consumatori (88%) è frustrata dal processo di accesso e utilizzo dei contenuti digitali, con oltre un terzo (37%) che riferisce come frustrazione primaria il buffering e le interruzioni nella riproduzione dei contenuti.

"I consumatori sono diventati sempre più dipendenti dalla tecnologia digitale sia nella loro vita personale che professionale per quanto riguarda l'informazione, l'intrattenimento e la semplificazione delle attività quotidiane. Ma man mano che diventiamo più dipendenti dalle informazioni che riceviamo da questi dispositivi, le aspettative continuano a crescere", ha dichiarato Michael Milligan, Senior Director di Limelight Networks. “““Alla Limelight continuiamo a sviluppare soluzioni innovative per aiutare i distributori e i produttori di contenuti a soddisfare le richieste dei consumatori di esperienze online sicure, reattive e di alta qualità.”

Il rapporto sullo stato di salute degli stili di vita digitali si basa sulle risposte di 5.000 consumatori in Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Malesia, Singapore, Corea del Sud, Regno Unito e Stati Uniti di età pari o superiore ai 18 anni che hanno scaricato software o riprodotto in streaming video o musica online durante l'ultimo mese. Il rapporto completo è disponibile qui.

Informazioni su Limelight
Limelight Networks Inc., (NASDAQ: LLNW), leader globale nella fornitura di contenuti digitali, consente ai clienti di coinvolgere meglio il pubblico online permettendo loro di gestire in modo sicuro e fornire contenuti digitali a livello globale, su qualsiasi dispositivo. La piattaforma Orchestrate di Limelight include un'infrastruttura globale con una suite completamente integrata di funzionalità e servizi per aiutarvi a soddisfare tutte le vostre esigenze di distribuzione dei contenuti. La piattaforma Orchestrate risolve le sfide più importanti di distribuzione dei contenuti in modo da poter offrire ovunque la prossima grande esperienza digitale. Per maggiori informazioni, visitate www.limelight.com , seguiteci su Twitter, Facebook e LinkedIn.

Contacts

onechocolate communications
Xavier Delhôme / Laure Guyon, +33(0)1 41 31 75 09 / +33(0)1 41 31 75 07
limelight@onechocolatecomms.fr
oppure
Limelight Networks Inc.
Pierre Said, 01 46 37 08 33
psaid@llnw.com
oppure
Richieste degli investitori:
ir@limelight.com

Contacts

onechocolate communications
Xavier Delhôme / Laure Guyon, +33(0)1 41 31 75 09 / +33(0)1 41 31 75 07
limelight@onechocolatecomms.fr
oppure
Limelight Networks Inc.
Pierre Said, 01 46 37 08 33
psaid@llnw.com
oppure
Richieste degli investitori:
ir@limelight.com