P&G impegnata nel cambiamento sistemico per la parità di genere nella pubblicità al Festival della creatività di Cannes Lions 2018

Lancia una partnership strategica con Queen Latifah e Katie Couric, icone dei media e dell'intrattenimento

CANNES, Francia--()--La società Procter & Gamble Company (NYSE: PG) ha oggi confermato l'impegno per la parità di genere con una serie di nuove azioni, programmi e partenariati volti a estendere la diversità in tutta la catena di fornitura creativa, per presentare un'immagine più accurata e positiva della donna nel mondo della pubblicità e dei media, oltre che per stimolare la crescita e il benessere sociale.

Donne e ragazze sono descritte in maniera imprecisa o negativa nel 29% degli spot pubblicitari e dei programmi dei media*, con l'altra metà del cielo che continua a essere insufficientemente rappresentato dietro la cinepresa: solo il 32% dei direttori marketing, il 33% dei direttori creativi e appena il 10% dei direttori commerciali sono donne. Questi problemi persistono, nonostante sia dimostrato che gli annunci pubblicitari all'insegna della parità di genere accrescono del 10% la fiducia e del 26% le vendite*.

Per affrontare questi problemi, P&G chiede di puntare all'obiettivo della quota del 100% di ritratti femminili accurati e positivi nella pubblicità e nei media, supportato dalla pari rappresentanza di uomini e donne nella catena di fornitura creativa. P&G è leader in una serie completa di azioni e punta a fare la propria parte per realizzare, stimolare e mettere in connessione una serie di talenti femminili diversificati per la pubblicità, i media e le opportunità di contenuto come soluzione sistemica. Riconoscendo l'importanza della partecipazione dell'intero settore, la Società lavora a stretto contatto con il movimento #SeeHer della Association of National Advertisers (ANA) e con altre iniziative dell'industria, inclusa la UN Women Unstereotype Alliance, per invitare altri pubblicitari, agenzie e sviluppatori di contenuto a guidare il cambiamento nell'intero ecosistema commerciale.

"Mentre le migliori menti internazionali del settore si riuniscono per celebrare la creatività, siamo impegnati a fare la nostra parte con azioni significative per portare avanti l'uguaglianza di genere nella pubblicità, nei media e nella pipeline creativa nel prossimo quinquennio", ha dichiarato Marc Pritchard, direttore del marchio di Procter & Gamble. "Sappiamo anche che nessuna azienda può farcela da sola, quindi speriamo di rappresentare una fonte d'ispirazione per spronare altri a essere agenti del cambiamento, per accelerare la spinta propulsiva".

Come parte dell'impegno, P&G ha annunciato collaborazioni con i leader del settore per stimolare la pari rappresentatività e ritratti positivi delle donne nei media:

  • The Queen Collective: Queen Latifah, nominata agli Oscar e vincitrice di un Golden Globe, di un Emmy e di un SAG Award, con la sua Production Company Flavor Unit e Queen Collective punta ad accelerare l'uguaglianza di genere e razza dietro la telecamera. Creando una distribuzione per i film prodotti da diverse donne registe, Queen Latifah sfrutta la propria esperienza nell'abbattimento delle barriere nella musica, nel cinema e in altre manifestazioni artistiche. L'iniziativa inizialmente darà il via a due film prodotti da registe tramite un importante partner per la distribuzione. Nel 2016, le donne rappresentavano solo il 4% dei registri impegnati nei 250 film campioni di incassi. Questo crea difficoltà non solo nei film, ma anche nella produzione di altri media, come la pubblicità. Queen Collective stimolerà il canale della regia cinematografica al femminile in collaborazione con P&G, HP, Inc., Smirnoff, Wieden+Kennedy, Marina Maher Communications / Ketchum +, United Talent Agency Marketing e Tribeca Studios.
  • Katie Couric Media: l'ultima impresa della pluripremiata giornalista sarà associare gli sponsor con le piattaforme di distribuzione per creare contenuto intelligente, significativo e mirato alla responsabilizzazione. Ispirata dalla partecipazione al comitato consultivo di #SeeHer, un'iniziativa della Association of National Advertisers, Couric collaborerà con i più importanti brand in materia di contenuti che riflettano valori e impegno reciproco su questioni importanti. Katie Couric Media sarà guidata da un team al femminile, per produrre e distribuire storie in una vasta gamma di formati che sfrutteranno la portata e la potenza del mutato panorama dei media, incluse le serie digitali, i documentari, gli script dei progetti, i podcast e i programmi in diretta sulle piattaforme che possono meglio raggiungere il pubblico target interessato ai contenuti specifici.
  • Free The Bid: fondata da Alma Har'el a seguito della sua personale esperienza di mancanza di opportunità per le registe nel mondo pubblicitario, questa organizzazione si batte per le pari opportunità nelle selezioni per i lavori commerciali nell'industria dell'advertising. P&G e i suoi marchi si stanno impegnando a promettere di includere una regista donna in qualsiasi progetto commerciale che richieda la scelta tra 3 proposte, il cosiddetto 'triple bid'. Allo stesso tempo Publicis Groupe, il maggior partner pubblicitario di P&G, sta espandendo la promessa di coprire tutte le agenzie e le reti mondiali. P&G si è inoltre impegnato ad aiutare a portare Free the Bid nel mondo nel corso dei prossimi 3 anni, in collaborazione con HP Inc., mentre Publicis Groupe punta a raddoppiare il numero di registi di Free The Bid e a espandersi in 20 paesi.
  • Summit #SheIsEqual: per condividere il successo creativo e rappresentare una fonte d'ispirazione per una maggiore azione per l'uguaglianza di genere, Global Citizen e P&G collaboreranno e organizzeranno insieme il primo Summit #SheIsEqual il 28 settembre 2018 a New York, durante la Settimana dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. L'evento riunirà governi, aziende private e opinionisti del mondo della pubblicità, dei media e dell'intrattenimento, per condividere punti di vista sull'uguaglianza di genere, sull'autodeterminazione economica femminile, sull'istruzione e supporto per le più giovani tramite la lente della rappresentazione delle donne nei media, nel marketing, nella tecnologia e nell'intrattenimento. Madonna Badger, presidente della giuria di Glass Lions e di See It Be It, curerà una "Rassegna creativa" in collaborazione con Phillip Thomas, amministratore delegato di Cannes Lions, per evidenziare e celebrare i lavori più significativi di Glass Lions 2018 e dei nuovi concorsi SDG Lions che ritraggono positivamente un mondo paritario. L'iniziativa #SeeHer dell'ANA genererà delle sessioni di discussione del ruolo svolto dai media nella società e dell'importanza dell'accurata rappresentazione di donne e ragazze nell'industria dell'intrattenimento.

"La parità di genere è un fattore positivo per la società e per il business", ha dichiarato Pritchard. "Alcuni dei marchi più performanti di P&G vantano le campagne maggiormente paritarie per genere: Always Like a Girl, SKII Change Destiny, Olay Live Fearlessly…, ma anche Tide, Ariel, Dawn e Swiffer, che mostrano come gli uomini condividano le faccende domestiche. È chiaro che la promozione della parità di genere non è semplicemente una forza per il benessere, ma anche una forza per la crescita".

"Faccio parte da decenni dell'industria dell'intrattenimento e so che ritrarre le donne, e in particolare quelle di colore, in modo realistico richiede un team diversificato sia davanti che dietro all'obiettivo. Quando dietro alla telecamera riuniamo donne di diversi background riusciamo a raccontiamo storie con analisi più acute e oneste, maggiormente in sintonia con le persone", ha dichiarato Queen Latifah.

"In tutta la mia carriera ho lavorato in diverse redazioni, raccontando diversi tipi di storie. La mia missione per Katie Couric Media è guidare un team al femminile, in collaborazione con i principali marchi che condividono i nostri valori: sviluppare contenuto significativo che aiuti le persone a orientarsi nel nostro mondo complicato, a promuovere la comprensione e a rendere la loro vita più ricca", ha commentato Katie Couric.

*Secondo uno studio di #SeeHer, un'iniziativa dell'Association of National Advertisers.

Informazioni su P&G

P&G serve i consumatori di tutto il mondo con uno dei portafogli di marchi più didati, di qualità e leader, inclusi Always®, Ambi Pur®, Ariel®, Bounty®, Charmin®, Crest®, Dawn®, Downy®, Fairy®, Febreze®, Gain®, Gillette®, Head & Shoulders®, Lenor®, Olay®, Oral-B®, Pampers®, Pantene®, SK-II®, Tide®, Vicks®, e Whisper®. La comunità P&G include attività in circa 70 paesi del mondo. Per essere aggiornati sulle ultime novità e informazioni su P&G e i suoi marchi visitare il sito http://www.pg.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Comunicazioni globali P&G
Tressie Rose, +1 513-983-4929
Rose.t.8@pg.com

Contacts

Comunicazioni globali P&G
Tressie Rose, +1 513-983-4929
Rose.t.8@pg.com