ITRenew acquisisce Splitted-Desktop Systems (SDS)

I leader del mercato uniscono le forze per accelerare l'economia circolare all'interno degli ambienti dei data center

NEWARK, Calif.--()--ITRenew, Inc. (“ITRenew”), azienda con sede nella Silicon Valley, ha annunciato il completamento dell'acquisizione (attraverso ITRenew Worldwide, Inc., una delle sue aziende interamente controllate) di Splitted-Desktop Systems SAS (“SDS”), un'azienda leader nella progettazione e nello sviluppo tecnologico incentrata sui sistemi di calcolo e di storage Open Hardware con sede in Francia. L'acquisizione include la controllata statunitense di SDS, Horizon Computing Solutions.

Il portafoglio tecnologico creato dalla combinazione fornirà una serie unica di soluzioni per alcuni degli ambienti di centri dati più grandi e complessi al mondo. “Assieme a SDS, ITRenew accelererà la propria crescita nella catena di fornitura di hardware per le aziende e porterà avanti la missione di rivoluzionare e ottimizzare il mercato dell'hardware tradizionale dei data center”, ha affermato Aidin Aghamiri, CEO di ITRenew. “Le tecnologie avanzate sviluppate da SDS rafforzeranno le capacità di ITRenew di offrire il migliore portafoglio prodotti nel settore delle soluzioni di calcolo e storage rinnovate e ricertificate”, ha aggiunto Aghamiri.

Jean-Marie Verdun, CEO di SDS, che entra in ITRenew, ha così commentato sull'operazione: “Da 30 anni in qua, il settore IT è stato guidato da un ciclo di produzione, consumo e smaltimento. Oggi, la logica strategica impone al settore la transizione ad un modello più circolare, con la possibilità di riutilizzare i server oltre la loro vita utile originale”.

Con il sostegno dell'azienda di private equity ZMC, ITRenew è un importante fornitore globale di soluzioni per la gestione del ciclo di vita informatico, specializzato nella disattivazione, cancellazione di dati e servizi di sicurezza dati. L'approccio basato sulla tecnologia di ITRenew semplifica i processi di disattivazione dei data center tradizionali per offrire migliore sicurezza per dati e risorse, recupero del valore e sostenibilità informatica.

Le tecnologie di SDS comprendono Linuxboot, un'iniziativa strategica open source di BIOS sviluppata in collaborazione con alcune delle aziende tecnologiche più grandi al mondo. Inoltre, SDS vanta conoscenze approfondite nell'open hardware, open source e simili strumenti di progettazione. SDS ha sviluppato con successo un programma di ricertificazione scalabile incentrato su hardware Open Compute, che consente alle apparecchiature usate dei data center di operare a capacità di prestazioni paragonabili ad apparecchiature nuove.

Innovare l'hardware dei data center è una priorità per le due aziende, sottolineano Aghamiri e Verdun. “Condividiamo la stessa visione di rivoluzionare la fornitura di hardware e offrire soluzioni al mercato in cui il riutilizzo, la sostenibilità, l'ottimizzazione, le dimensioni e le prestazioni si intersecano, aprendo porte a infinite possibilità per i nostri clienti”, è stato il commento degli AD delle due società.

Sidley Austin LLP e Gide Loyrette Nouel hanno prestato consulenza legale a ITRenew, mentre Orrick,

Herrington & Sutcliffe LLP hanno fornito consulenza legale a SDS e ai suoi venditori.

I termini dell'accordo non sono stati divulgati.

Informazioni su ITRenew
Con sede nel cuore della Silicon Valley, ITRenew supporta le esigenze di cancellazione dei dati e disattivazione di data center di alcuni delle più grandi organizzazioni al mondo, ricche di dati e impegnate nella tutela della privacy. L'approccio basato sulla tecnologia di ITRenew semplifica i processi di disattivazione dei data center tradizionali per offrire migliore sicurezza per dati e risorse, recupero del valore e sostenibilità informatica. ITRenew è stata nominata "Visionaria" nel Quadrante Magico di Gartner per la disposizione delle risorse informatiche, in tutto il mondo e candidata al 2016 Inc. 5000, finendo nel primo 10 percento di tutte le società classificate per reddito lordo.

Informazioni su SDS
Splitted-Desktop Systems SAS è un'azienda di ingegneria con sede in Francia impegnata nella progettazione di infrastrutture informatiche e di data center che utilizzano tecnologie Open Compute e open source. Fondata nel 2006 da Jean-Marie Verdun, SDS è membro del progetto Open Compute Project, avendo ottenuto lo status Gold nel 2015 riconoscendo il considerevole impegno nell'open hardware di SDS. Il team vanta una grande esperienza in vari settori, tra cui ingegneria elettrica, ricerca meccanica e termica, firmware di basso livello, sicurezza del software e gestione della realizzazione di data center.

Informazioni su ZMC
ZMC è un'importante azienda di private equity formata da esperti investitori e dirigenti che investono e gestiscono un gruppo diversificato di imprese di media e comunicazioni. Fondata nel 2001, la filosofia di investimenti di ZMC è incentrata sulla creazione di valore operativo guidata da investimenti specifici, ampia esperienza nel settore e solide collaborazioni con dirigenti del settore e operativi. ZMC si avvicina ai propri investimenti in collaborazione con team di amministrazione e vanta una serie di successi nell'aggiunta attiva di valore alle aziende del portafoglio. ZMC sta attualmente divestendo in ZMC II, L.P. (www.zmclp.com)

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Stampa:
ZMC:
Sheila Dharmarajan
Responsabile, Sviluppo aziendale e Rapporti con gli investitori
dharmarajan@zmc.com
oppure
ITRenew:
Aidin Aghamiri
Amministratore delegato
aidin@itrenew.com

Contacts

Stampa:
ZMC:
Sheila Dharmarajan
Responsabile, Sviluppo aziendale e Rapporti con gli investitori
dharmarajan@zmc.com
oppure
ITRenew:
Aidin Aghamiri
Amministratore delegato
aidin@itrenew.com