Arriva sul mercato italiano il primo test antidroga portatile a impronta digitale

  • Un nuovo test rivoluzionario analizza il sudore sull'impronta digitale per determinare l'utilizzo di cocaina, oppiacei, anfetamine e cannabis
  • La tecnologia verrà dimostrata per la prima volta dal vivo in Italia durante un seminario gratuito di mezza giornata che si svolgerà l'8 giugno a Fiumicino

ROMA--()--Il primo test antidroga portatile a impronta digitale, che funziona analizzando il sudore prelevato da un'impronta digitale per determinare l'uso recente di cocaina, oppiacei, anfetamine o cannabis, porterà grandi vantaggi di comodità, igiene e rapidità al mercato dei test per la riabilitazione da droghe in Italia.

Il rivoluzionario dispositivo per test antidroga a impronta digitale Intelligent Fingerprinting in azione è visualizzabile qui.

Lo specialista di test antidroga con sede in Lazio Di.RA.LAB terrà un seminario l'8 giugno p.v. al Mercure Hotel, a Fiumicino, dalle 09.30 alle 13.00, e verrà affiancato da Intelligent Fingerprinting – azienda sviluppatrice di un rivoluzionario test antidroga a impronta digitale – per presentare la tecnologia per la prima volta in Italia. Destinato a un pubblico specializzato, compresi operatori nel settore della riabilitazione da droghe e forze dell'ordine, il seminario comprenderà sia l'aspetto scientifico alla base del test antidroga a impronta digitale sia una dimostrazione pratica della tecnologia in azione.

La soluzione di Intelligent Fingerprinting è l'unico test antidroga completo basato sull'analisi del sudore dell'impronta digitale, ed è il risultato di diversi anni di un intenso lavoro di ricerca e sviluppo e di €13,5 milioni in finanziamenti destinati allo sviluppo della tecnologia. La soluzione comprende una cartuccia per il rilevamento di sostanze stupefacenti (Drug Screening Cartridge) che intercetta la presenza di determinate sostanze o dei relativi metaboliti nelle particelle del sudore raccolto da un'impronta digitale; il solido e ultrasensibile Reader 1000, un lettore che visualizza un risultato positivo o negativo per ogni sostanza testata in meno di otto minuti; e un kit per il rilevamento dell'impronta digitale per analisi di laboratorio (Fingerprint Collection Kit for Laboratory Analysis) (da utilizzare in caso di richiesta di un test di conferma da parte del laboratorio). Il sistema è particolarmente rapido e facile da usare, e la sua modalità igienica e non invasiva lo rende una soluzione ideale per effettuare test antidroga in ambiti di riabilitazione da droghe.

“I metodi tradizionali di test antidroga, particolarmente quelli che richiedono il prelievo di liquidi biologici, possono essere costosi e di difficile somministrazione in ambiti come i centri di riabilitazione da droghe”, ha spiegato Gianluca Zafrani di Di.RA.LAB. “Ecco perché siamo entusiasti di mostrare un metodo assolutamente inedito per testare la presenza di sostanze stupefacenti basato sull'impronta digitale. La dimostrazione avrà luogo l'8 giugno in occasione del seminario di Intelligent Fingerprinting a Fiumicino. La Di.RA.LAB vanta una comprovata esperienza nel rilevamento e analisi di abuso di sostanze stupefacenti grazie a una gamma di tecnologie, ed è chiaro che il sistema innovativo Drug Screening System di Intelligent Fingerprinting, con la sua portabilità e flessibilità, costituirà un'utile aggiunta al portafoglio di test antidroga. Guardiamo con aspettativa al successo del seminario e all'occasione di dimostrare come il test antidroga a impronta digitale può rivelarsi una scelta intelligente per organizzazioni quali le forze dell'ordine e i fornitori di servizi di disintossicazione”.

Contattateci per partecipare al seminario dell'8 giugno di Di.RA.LAB / Intelligent Fingerprinting a Fiumicino.

Il test antidroga a impronta digitale – come funziona

Il sistema di rilevamento delle droghe di Intelligent Fingerprinting comprende una cartuccia monouso sigillata per il rilevamento di droghe che impiega solo cinque secondi per prelevare un campione di sudore. Il modulo di analisi portatile di Intelligent Fingerprinting quindi legge la cartuccia e, entro otto minuti, produce un risultato positivo o negativo su un display per ognuno dei quattro gruppi di sostanze previsti nel test: cocaina, oppiacei, cannabis e anfetamine. Presto saranno disponibili ulteriori test per altre sostanze.

Qualora la prima lettura visualizzata sul display risulti positiva per una qualsiasi delle quattro droghe testate, chi somministra il test antidroga potrà prelevare campioni di impronte digitali per la conferma di laboratorio utilizzando il nuovo Fingerprint Collection Kit for Laboratory Analysis di Intelligent Fingerprinting. Una volta prelevati i campioni per la conferma, le cartucce per il prelievo delle impronte digitali verranno inviate in una busta sigillata per ulteriori analisi.

www.diralab.com
https://www.intelligentfingerprinting.com/ Twitter @iFingerprinting

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Comma Communications Ltd
Cheryl Billson, 07791 720460
cheryl.billson@commacomms.com

Contacts

Comma Communications Ltd
Cheryl Billson, 07791 720460
cheryl.billson@commacomms.com