Un nuovo studio della GSMA sollecita gli operatori a non limitarsi all'offerta di connettività per aumentare le opportunità di fatturato, pari a 1,1 trilioni di dollari, generate dall'IoT

GSMA Intelligence pubblica previsioni globali sulle connessioni e sul fatturato nell'IoT

LONDRA--()--Entro il 2025 il settore mondiale dell'Internet delle cose (IoT)1 genererà un fatturato pari a 1,1 trilioni di dollari USA, con il valore di questo mercato che passerà dalla connettività a piattaforme, applicazioni e servizi, secondo i nuovi dati resi noti da GSMA Intelligence. Entro quella data saranno superati i 25 miliardi di connessioni IoT (da cellulare2 e da altri dispositivi), guidati in larga misura dal segmento dell'IoT industriale. Secondo le previsioni, la regione dell'Asia-Pacifico è destinata a imporsi a livello mondiale, sia in termini di connessioni che di fatturato3.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatti con i media:
Per la GSMA
Beau Bass
+44 79 7662 4962
beau.bass@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa della GSMA
pressoffice@gsma.com

Contacts

Contatti con i media:
Per la GSMA
Beau Bass
+44 79 7662 4962
beau.bass@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa della GSMA
pressoffice@gsma.com