General Cable risponde alle voci su presunte indagini

HIGHLAND HEIGHTS, Ky.--()--General Cable Corporation (NYSE: BGC) ("General Cable" o "la Società") oggi ha rilasciato una dichiarazione in risposta a un recente articolo su presunte nuove indagini da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DOJ).

"Siamo a conoscenza della recente pubblicazione di un articolo su presunte nuove indagini del DOJ su General Cable, sulla base del Foreign Corrupt Practices Act ("FCPA") statunitense. Secondo le nostre informazioni, invece, abbiamo rispettato e continuiamo a rispettare i termini del Non-Prosecution Agreement (NPA) pattuito nel dicembre 2016 con il Dipartimento di Giustizia, con cui comunichiamo regolarmente come richiesto dal suddetto accordo. Al momento non ci risultano nuove misure o indagini del DOJ nei confronti della Società".

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

General Cable Corporation
Rapporti con gli investitori, 859-572-8684

Contacts

General Cable Corporation
Rapporti con gli investitori, 859-572-8684