Uno studio su larga scala della composizione corporea rivela il legame tra distribuzione specifica del grasso e malattie metaboliche

Un nuovo studio pubblicato su Obesity rivela i fenotipi metabolici descritti dall'alterazione nella distribuzione del grasso corporeo

Loading media player...

Large-Scale Body Composition Study Reveals Link between Specific Fat Distributions and Metabolic Diseases

LINKÖPING, Svezia--()--Modelli specifici di distribuzione del grasso corporeo sono collegati alla presenza di cardiopatie coronariche (CHD) e al diabete di tipo 2 (T2D), secondo un nuovo studio pubblicato su Obesity.1 AMRA, leader internazionale nell'analisi della composizione del grasso corporeo, ha oggi annunciato i risultati di uno studio sulla composizione corporea che ha interessato oltre 6.000 soggetti, sottolineando la necessità di misurare e analizzare diversi compartimenti di grasso per comprendere e sviluppare trattamenti per numerosi disordini metabolici. I nuovi risultati, che superano di gran lunga le semplici indicazioni basate su sesso, età, stile di vita, BMI (indice di massa corporea) o su un singolo compartimento di grasso, presentano il potenziale per influire fortemente sulla prevenzione e sulla gestione delle malattie metaboliche in futuro.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

AMRA Medical AB
Chelsea Ranger
Vicepresidente senior strategia commerciale e di mercato
chelsea.ranger@amramedical.com
oppure
UK Biobank
Andrew Trehearne
Responsabile comunicazioni
andrew.trehearne@ukbiobank.ac.uk

Contacts

AMRA Medical AB
Chelsea Ranger
Vicepresidente senior strategia commerciale e di mercato
chelsea.ranger@amramedical.com
oppure
UK Biobank
Andrew Trehearne
Responsabile comunicazioni
andrew.trehearne@ukbiobank.ac.uk