Secondo le stime di esperti internazionali in materia di sonno, quasi 1 miliardo di persone a livello mondiale soffre di apnea notturna

I ricercatori hanno analizzato studi di prevalenza condotti in 16 Paesi insieme ai dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e alle stime relative alla popolazione mondiale elaborate dalle Nazioni Unite

Woman wearing CPAP, the gold standard treatment for sleep apnea (Photo: Business Wire)

SAN DIEGO--()--Una nuova analisi dei dati presentata da ResMed (NYSE: RMD, ASX: RMD) questa settimana durante l’edizione del 2018 della conferenza internazionale tenuta dalla Società americana per la medicina toracica (American Thoracic Society, ATS) indica che più di 936 milioni di persone a livello mondiale soffrono di apnea notturna, ove tale numero supera nella misura di quasi 10 volte le stime precedenti.

Lo studio intitolato “Prevalenza globale della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (SAOS)” è stato condotto da un gruppo internazionale di ricercatori allo scopo di fornire un quadro chiaro dell’impatto esercitato da questo disturbo respiratorio cronico del sonno.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

ResMed
Per i media:
Jayme Rubenstein, +1 858.836.6798
news@resmed.com
oppure
Per gli investitori:
David Pendarvis, +1 858.836.5000
investorrelations@resmed.com

Contacts

ResMed
Per i media:
Jayme Rubenstein, +1 858.836.6798
news@resmed.com
oppure
Per gli investitori:
David Pendarvis, +1 858.836.5000
investorrelations@resmed.com