Knopp Biosciences annuncia la pubblicazione dei risultati di uno studio clinico di fase 2 sul dexpramipexolo nelle sindromi ipereosinofile (HES) sulla rivista Blood

PITTSBURGH--()--Knopp Biosciences LLC ha annunciato oggi la pubblicazione di una relazione, sulla rivista Blood, che annuncia il raggiungimento degli endpoint co-primari in uno studio clinico di fase 2 sul dexpramipexolo nelle sindromi ipereosinofile (HES).

Un team di ricercatori guidati dalla Dott.ssa Amy Klion presso il National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), dei National Institutes of Health (NIH), ha condotto lo studio clinico in aperto sul dexpramipexolo come agente di risparmio degli steroidi in soggetti affetti da HES. Nel corso di precedenti studi clinici sulla sclerosi laterale amiotrofica, il dexpramipexolo aveva dimostrato di produrre un'importante riduzione mirata degli eosinofili nel sangue periferico.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Knopp Biosciences LLC
Tom Petzinger, +1-412-488-1776
tom@knoppbio.com

Contacts

Knopp Biosciences LLC
Tom Petzinger, +1-412-488-1776
tom@knoppbio.com