Elliott Advisors (UK) Limited risponde alle affermazioni di Vivendi

MILANO e LONDRA--()--Le ultime affermazioni di Vivendi e del Consiglio controllato da Vivendi in Telecom Italia (“TIM” o “la Società”), che difendono la sua mancata gestione e attaccano il Collegio Sindacale, rafforzano l'opinione di Elliott che TIM necessiti di un Consiglio composto da direttori davvero indipendenti che finalmente diano la priorità agli interessi degli azionisti, operando per migliorare l'amministrazione e le prestazioni della Società.

Sotto il controllo di Vivendi, TIM ha conosciuto una grave e persistente underperformance dei prezzi delle azioni, commesso ripetuti errori strategici, operato senza alcun riguardo per un'amministrazione adeguata e dimostrato numerosi conflitti di interesse.

Elliott ritiene che l'affermazione di Vivendi del 17 aprile (estratti della quale sono riportati di seguito), è priva di sostanza e piena di banalità che non affrontano adeguatamente i problemi hanno afflitto TIM sotto l'amministrazione di Vivendi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Media
Londra
Elliott Advisors (UK) Limited
Sarah Rajani CFA, +44 (0) 20 3009 1475
srajani@elliottadvisors.co.uk
oppure
Milano
Verini & Associates
Marcella Verini, +39 (02) 4539 5500
mverini@verinieassociati.com
oppure
Shareholders
Georgeson
Stefano Marini
+39 (06) 42171 201
+34 (91) 7012170
s.marini@georgeson.com

Contacts

Media
Londra
Elliott Advisors (UK) Limited
Sarah Rajani CFA, +44 (0) 20 3009 1475
srajani@elliottadvisors.co.uk
oppure
Milano
Verini & Associates
Marcella Verini, +39 (02) 4539 5500
mverini@verinieassociati.com
oppure
Shareholders
Georgeson
Stefano Marini
+39 (06) 42171 201
+34 (91) 7012170
s.marini@georgeson.com