Debutto di ObEN al K11 di Shanghai con il primo concierge per il mondo dell’arte basato sull’intelligenza artificiale personalizzata

La prestigiosa società esperta in intelligenza artificiale si associa al rivoluzionario K11 Art Mall per dare vita a un’esperienza tecnologica e artistica innovativa in occasione del nuovo evento espositivo

Loading media player...

K11 founder Adrian Cheng's Personal AI (PAI), created by ObEN, guides visitors through K11 Shanghai's exhibit

HONG KONG e PASADENA, California--()--ObEN Inc., società operante nel campo dell’intelligenza artificiale (artificial intelligence, AI) impegnata nella realizzazione di una piattaforma AI decentralizzata per avatar intelligenti, ha annunciato oggi la presentazione in anteprima della prima esperienza di didattica artistica mai realizzata basata sull’intelligenza artificiale personalizzata (Personal AI, PAI) presso il negozio-museo del K11 Art Mall di Shanghai. Raffigurato con le sembianze e la voce del fondatore del K11, Adrian Cheng, il concierge AI guiderà i visitatori attraverso la nuova duplice esposizione del K11 Art Museum, che vede esposte opere della maestra ceramista americana Betty Woodman e del pittore cinese Zhao Yang.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

ObEN
Jeff Hare, (+1) 818.726.9238
jeff@oben.com
oppure
K11 Investment
Tim Cheung, (+852) 6396 9890
timcheung@nwd.com.hk

Contacts

ObEN
Jeff Hare, (+1) 818.726.9238
jeff@oben.com
oppure
K11 Investment
Tim Cheung, (+852) 6396 9890
timcheung@nwd.com.hk